Khalessi la cagnolina abbandonata da tutti

Nel mondo è pieno di cani randagi, ma in Bulgaria, ogni giorno aumentano sempre di più. Khalessi era una dolce cagnolina, che era abituata a vivere in strada, ma nessuno la guardava, era come se fosse invisibile. Quando Diana e Tony l’hanno trovata, era in condizioni pietose.

“Aveva il corpo ricoperto di zecche e pulci, aveva delle piaghe infette sulla pelle ed un orecchio tagliato, il loro cuore si era spezzato, non potevano lasciarla lì così. Inoltre era affamata e camminava lentamente. L’hanno portata in una clinica veterinaria, ma il personale non sapeva se ce l’avrebbe fatta a sopravvivere.

Ma hanno fatto di tutto per curarla, i due ragazzi si sono presi a carico tutte le spese mediche. Le hanno dato una quantità notevole di antibiotici, per fermare le sue infezioni interne e le hanno fatto quotidiani bagni medici con uno shampoo speciale.

Ma dopo più di una settimana, il veterinario, si è reso conto che camminava lentamente perché la zampa si era rotta, ma era guarita nel modo sbagliato. Quindi sono stati costretti a mandarla in una clinica speciale per malattie infettive. Li, a Khaless,i le hanno dato altri antibiotici per far sparire i residui delle infezioni e poi l’hanno dovuta operare per farla tornare a camminare correttamente.

Dopo tutti i trattamenti che la povera cagnolina ha dovuto subire, finalmente è riuscita a tornare in forma. Il suo pelo era ricresciuto, aveva ripreso peso e dopo più di tre mesi è riuscita a camminare. Quando il personale, della prima clinica l’ha rivista, non poteva nemmeno immaginare che era Khalessi, finalmente il miracolo era arrivato anche per lei!

Vi è piaciuta questa storia? Io sono molto felice che per questa cagnolina ci sia stato un lieto fine!