Kong, il cane a puntini

Home > Animali > Kong, il cane a puntini

Kong è il cane di casa, ameno così questa stupida donna afferma. Arriva davanti al canile come un fulmine, tipo pista da corsa, parcheggia come se avesse una delle più gravi emergenze al mondo. La ragazza che al di fuori rimane a guardare un po preoccupata, apre il baule della macchina, si, avete capito bene, il baule..

Tira una corda con forza e pochi secondi dopo esce lui…un cane! Lo trascina, la ragazza rimane senza parola con una smorfia di disapprovazione sul viso. Arriva dentro al canile e urlando dice che lei ama tanto il suo cane ma è schifata dal fatto che gli sono usciti tutti puntini rossi, che puzza e che lei non poteva tenerlo e, come se non fosse già abbastanza, dice che lo devono sopprimere. Il medico presente al momento rimane di sasso, conta fino a dieci e”Signora ma lei è impazzita! Che avete fatto a questo povero cane, non sono puntini rossi è la conseguenza di come è stato trattato, comunque firmi i moduli e lasci qui Kong, ci pensiamo noi. L’unica cosa indovinata quel giorno, che di turno fosse il medico più buono del mondo! Il cane era devastato da una rogna terribile, venne curato con amore e insieme alle ragazze del volontariato venne messo in adozione. Per Kong arrivò una richiesta diversa dal solito, da oltre 500 km, non fu una famiglia a chiedere di lui ma un giovane ragazzo che vive solo e viaggia per lavoro. Kong viene consegnato a metà strada, l’incontro è commovente, il giovane dimostra grande amore per lui e da quel giorno vivono 24 h al giorno insieme”Tra poco mi da il cambio alla guida” Dice sorridendo il suo nuovo papà…

Le prime cure…

L’incontro con il suo super papà..

Da quel giorno fu solo amore…

Una vita come merita di vivere ogni cane..