La bellezza di Bull

L'Ikea ha perso il suo arredo più bello

Home > Animali > La bellezza di Bull

Era in assoluto l’arredo migliore di tutto il negozio. L’educazione e la bellezza di questo randagio aveva affascinato tutti. Arrivò al parcheggio dell’Ikea di Catania anni fa, non poteva immaginare di trovare una famiglia tanto grande. A lui si unirono altre anime abbandonate, ma quel posto

sembrava abitato da angeli. Bull è stato accudito e amato da tutti, le sue foto sui tappeti e il suo passeggiare tra gli arredi è stata in assoluto la pubblicità migliore per l’azienda. Bull era bellissimo, anche con il passare degli anni. Un vero pupazzo di pelo, bambini e grandi amavano accarezzarlo, lui non ha mai rifiutato. Bull non stava bene da tempo, gli acciacchi erano tanti, nonostante l’amore e le cure di tutti i dipendenti lui non migliorava. Era il capo branco, un po di tutti in realtà, tra parcheggio e salotti passava la giornata, aveva anche i suoi preferiti, ovviamente, di qualcuno ormai riconosceva la macchina e, con eleganza, accompagnava il suo amico fin dentro il negozio. Durante l’ondata di maltempo che ha colpito la Sicilia tutto il mondo parlò di loro. Il direttore di Ikea fece aprire le porte anche di notte solo per loro, avevano diritto di salvarsi. Bull se ne va oggi lasciando un grande vuoto, va a raggiungere il buon vecchio Zorro volato sul ponte dell’arcobaleno qualche mese fa. Con lui amava condividere i pomeriggi di sole, ma la vita va per la sua strada e anche per lui il viaggio terreno era al termine. A voi tutti noi vogliamo dire un GRAZIE enorme, siete stati la speranza che un domani qualcosa in questo nero paese possa finalmente cambiare, non versate lacrime, avete regalato tanti sorrisi e tanto amore a questo cagnotto, sorridete perché siete stati fantastici. Bull ciao

per loro non c’erano limiti

tutti al caldo

con loro il Natale era ancora più bello

Buon ponte Bull, sei stato fortunato a confronto di altri randagi