La cagnolina che viveva in una scatola di scarpe

Viveva in una scatola

Home > Animali > La cagnolina che viveva in una scatola di scarpe

I cani abbandonati diventano così  disperati che fanno quasi qualsiasi cosa per trovare un riparo, di solito lo cercano nascosto, dove nessuno li possa trovare. Loro sanno di essere soli, di non poter contare su nessuno e che nessuno mai li cercherà, così attendono la morte in silenzio, senza dare fastidio.

Una famiglia in vacanza, una famiglia tanto dolce e che ama profondamente gli animali, scorge, nella recinzione vicina al campeggio dove stavano alloggiando, qualcosa di particolare. Quando si resero conto di quello che avevano in realtà sotto gli occhi chiamarono aiuto. Era piccolissima, aveva solo tre zampine, minuscola, sporca, bagnata e affamata. Si era rifugiata in una scatola di scarpe per ripararsi dalla pioggia battente, rannicchiata per sentire meno i morsi della fame. La famiglia cerca un’associazione animalista e alla chiamata risponde l’immancabile Lisa di Hope for Paws.

Quando la sollevarono, notarono che mancava una zampina. Troppo debole e troppo spaventata per resistere, il cagnolino ha permesso al guinzaglio di scivolare al collo. Le squadre di soccorso chiamarono la cagnolina “Principessa”. Princess venne lavata più volte con un bagnoschiuma per aiutare a rimuovere le sue numerose pulci.

Quando è stata portata dal medico, scoprirono anche  che Princess soffriva di un grave caso di anemia. Ha dovuto essere ricoverata in ospedale per diverse settimane per ricevere un trattamento intensivo. La principessa sbocciò come un fiore a primavera, iniziò a brillare, come il gioiello di una corona. Grazie a organizzazioni come Hope for Paws e Smooch Pooch Dog Rescue , animali meravigliosi come Princess possono ricevere una nuova vita. Condividi questa incredibile storia con i tuoi amici e familiari!

piccola e indifesa, avrà una nuova vita, grazie a chi non si gira dall’altra parte.

 

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI