La cagnolina inizia a piangere disperata dopo il risveglio dall’anestesia

Meesha è una cagnolina, che è stata abbandonata dalla sua famiglia. Nessuno la voleva più. Ma i veterinari, hanno detto che prima di iniziare a fare le pratiche per una nuova adozione doveva essere operata. Il suo intervento, però, non è stato molto semplice, perché la piccola, al risveglio dall’anestesia, è stata malissimo.


Meesha era ricoverata in un rifugio dove c’erano i migliori veterinari e volontari della zona. Il Shelter Animal, a Baltimora. La piccola al risveglio dall’intervento ha iniziato a piangere disperata. Forse perché si sentiva sola e senza nessuno di famiglia che la consolava. Non sapeva cosa le stava capitando. Non c’era modo di calmarla, in nessuna maniera. Quando si è resa conto si essere circondata da estranei, era impaurita e nervosa. Non sapeva più dove si trovava e aveva anche le vertigini. Quando il medico Dennis Moses si è reso conto di quello che stava succedendo. Si è avvicinato alla cagnolina e l’ha preso in braccio. L’ha condotta in un corridoio più tranquillo e con tutta la calma e la pazienza che aveva nel corpo, ha iniziato a baciarla ed a accarezzarla. Proprio con tutto l’amore che nostri amici a quattro zampe, meritano di essere trattati. Un volontario, quando si è reso conto di quello che il veterinario stava facendo, si è avvicinato ed ha filmato la scena più emozionante che avesse mai visto in tutta la sua vita. Dennis è riuscito a calmare Meesha parlandole e baciandola. Guarda il video bellissimo di seguito:

La cucciola, dopo l’anestesia si è svegliata nel migliore dei modi, grazie al veterinario.

Il volontario ha pubblicato il video sulla loro pagina Facebook e alcuni giorni dopo, una famiglia, è andata per adottare Meesha per darle tutto l’amore e le cure di cui aveva bisogno..

Condividete tutti, se pensate che gli animali debbano essere trattati in questo modo!