La disperata corsa di Funny

Funny insegue il bus, voleva solo una casa!

Home > Animali > La disperata corsa di Funny

Questa storia arriva dalle Filippine e il protagonista, non voluto, è l’autista di un bus di linea della città. Si chiama Jay e tutti lo descrivono come un giovane molto educato e disponibile. E’ mattina, si ferma per far salire alcune persone e lei era lì, seduta sul marciapiede, coda arrotolata..che guardava tutta la scena..

Jay parte ma ben presto la sua attenzione viene catturata dalle grida dei passeggeri dell’ultima fila. Avvertivano il giovane che c’era un cane che seguiva il bus, così, mentre continuava a camminare, velocemente, venne chiesto ai presenti se quel cane appartenesse a qualcuno.

Nessuno rispose, allora perché inseguiva e cercava di salire proprio su quel bus con tanti che ne passano? Per ben sei volte cercò di salire senza riuscire, ma non desisteva, era fermo e convinto che quella corsa non doveva perderla. Così Jay si fermò, lo fece salire e ben presto scoprì il segreto di Funny

Funny, così si chiama adesso, si addormentò sul sedile, finì il turno di lavoro insieme a Jay e quando arrivò l’ora di andare a casa, Jay la prese in braccio e la portò via con se. Non aveva fatto altro che chiedere aiuto perché era sola, voleva una famiglia, una casina e un cuscino caldo, adesso lo aveva trovato!

Aveva ragione la gente del paese su Jay, è proprio un bravo ragazzo. Funny continua a d andare a lavorare con il suo papà, regalando sorrisi a tutti!

FUNNY, BASTA CORRERE E DISPERARSI, ADESSO UNA CASA CE L’HAI! Quando sulla loro strada trovano persone di buon cuore il lieto fine è assicurato. Il problema si presenta quando l’indifferenza fa da padrona. E’ la prima causa della loro sofferenza. Non c’è cosa che fa più male, quando una creatura è in difficoltà e nessuno tende una mano. Buona vita dolcissima Funny

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI