La dolorosa perdita di Spot

Home > Animali > La dolorosa perdita di Spot

Molti affermano che gli animali non hanno un’anima… che non soffrono… che non provano dolore, paura o amore. Poi ci sono quelli che ammettono parzialmente la verità, attribuendo questi sentimenti solo ad alcune specie come cani e gatti. Il protagonista di questa storia è un maialino di nome Spot.

Come ben sapete i maiali sono spesso considerati cibo e vengono allevati per la loro carne. Spot, fortunatamente, non ha avuto questo triste destino. 13 anni fa Spot è stato portato in una fattoria olandese e allevato come animale di compagnia. Insieme a lui c’era un’altra maialina di nome Sientje. Insieme Spot e Sientje hanno vissuto 13 bellissimi anni. Purtroppo, però, la maialina è morta e i suoi proprietari hanno deciso di seppellirla all’interno della fattoria. Ma prima di farlo, l’hanno avvolta con un telo e le hanno messo accanto dei fiori. Hanno permesso poi a Spot di venire e dirle addio per l’ultima volta. E la scena, registrata dalla loro umana, è stata commovente fino alle lacrime. Spot sembra davvero essere in lutto per la perdita di Sientje. Il filmato mostra Spot, che accarezza delicatamente il corpo della sua amica e compagna di vita Sientje. Spot può essere visto mentre lecca teneramente il muso di Sientje e appoggia la testa su di lei. Le scene commoventi sono state originariamente girate da Rachel Vos nell’ottobre 2017, ma la clip è stata ampiamente condivisa di recente.

Guardando questo video ci chiediamo come fanno alcuni ad affermare che agli animali manchi l’anima.

Nei gesti di Spot c’è tanta tenerezza.

Si vede chiaramente che soffre. Non si tratta di gesti istintivi… lui ha capito che la sua compagna non c’è più.

Non si tratta di un caso… gli animali provano dei sentimenti forti e lo dimostrano ogni giorno. Basta fare attenzione.