La gratitudine di Smokey

Questa è la storia di Smokey  un cucciolo trovato dai vigili del fuoco, incatenato ad un albero a West Palm Beach, in Florida, nel marzo 2017. Viveva in un campo senzatetto, dove è scoppiato un terribile incendio. Non è chiaro come siano andate esattamente le cose, Smokey era in una situazione terribile. Aveva gravi ustioni che coprivano tutto il corpo.


 

Il capitano Gregg Gordon del dipartimento dei vigili del fuoco di West Palm Beach ha dichiarato: “Smokey riportava gravi bruciature. Anche quando lo abbiamo afferrato, era molto angosciato. Ero preoccupato per il suo stato. ” I soccorritori hanno agito rapidamente e hanno tagliato la catena che lo legava, quindi si sono precipitati e lo hanno portato al Peggy Adams Animal Rescue, dove lo hanno esaminato, dandogli le giuste cure mediche e aiutandolo nella riabilitazione. Fin dal primo momento era chiaro, Smokey aveva il cuore di un guerriero. Non si fidava molto delle persone, ma ha mostrato una forte gratitudine a modo suo. Smokey è stato trasferito a Giove Pet Emergency & Centro Specializzazione (JPESC), dove ha potuto ricevere cure specialistiche: trasfusioni di sangue, terapie medicinali quotidiane, cambio della medicazione e sedute in camera iperbarica per ridurre sia gonfiore che dolore. C’è voluto un sacco di tempo, denaro e cure per far sì che questo cane fosse sulla strada della guarigione, un sacco di persone lo incoraggiavano e lo sostenevano dandogli amore. In poche settimane, Smokey stava già migliorando notevolmente. l dottor Latimer e l’incredibile personale medico di JPESC, hanno lavorato ogni giorno per assicurarsi che Smokey sopravvivesse.

 

Anche se Smokey aveva ancora molta strada da percorrere, in breve tempo era abbastanza in salute da andare in una nuova casa.

Fu allora che uno degli impiegati del centro si innamorò di lui e lo adottò. La dottoressa Katelyn Thomas divenne l’orgogliosa madre di Smokey.

Ma non prima che Smokey sviluppasse un legame molto speciale con un altro impiegato di JPESC.

Il dottor Latimer, l’uomo che ha guarito le ferite del cane e che lo ha riportato in vita quando era sull’orlo della morte è diventato una persona molto importante nella vita di Smokey.

Senza dubbio Smokey pensava ogni giorni alla sua famiglia del JPESC e quando è tornato per una visita e ha visto lo staff, non  conteneva i suoi ringraziamenti! Guardatelo nel video.

Era così felice di rivedere le persone che si erano prense cura di lui.

Quando vide il dottor Latimer, l’uomo che lo ha guidato giorno per giorno nella sua guarigione, non ha potuto contenere la gioia.

Mille grazie a tutte le persone che si sforzano di aiutare cani come Smokey, in modo che possano avere un’altra possibilità nella vita, circondati da amore e affetto.