La lapide nel bosco dedicata a Duchie

In una passeggiata attraverso i boschi in Inghilterra alcuni anni fa il fotografo Sid Saunders quasi inciampò e cadde.  All’inizio, Sid pensò di essere inciampato in un ceppo di legno, ma quando guardò da vicino l’uomo scoprì che quello non era un vecchio albero. Era una piccola lapide coperta di muschio che era a malapena visibile tra tutti i cespugli.

Vide che era molto sporca e piena di muschio. Ma la curiosità fece il resto..”Ho deciso di tornare il giorno dopo e pulire!” Quando iniziò a rimuovere le foglie e il muschio vide che c’era un’incisione sulla vecchia pietra.

Quando ha rimosso tutto lo sporco e tutto il muschio Saunders ha visto che questa non era una sepoltura normale. Era dedicato al parente di qualcuno – che apparentemente era morto nel 1882. “In ricordo del piccolo” Duchie “, ha letto sulla lapide. Ben presto capì chi era stato sepolto lì, più di 130 anni fa.

C’era anche una piccola foto di un coniglio, inciso sul lato con le lettere: “Nato nel 1869. Morto nel dicembre 1882.” Saunders credeva che la piccola lapide appartenesse ad un cane, ma la tomba era dedicata a qualcuno che era molto più piccolo. “Sono rimasto molto sorpreso e scioccato”, dice Sid, che rimase emotivamente molto colpito da tanto amore per un animaletto in un’epoca così antica. Poi spiegò ancora

Molto tempo fa, il coniglio olandese era una delle razze di conigli più popolari in Inghilterra. “Duchie” visse fino all’età matura di 13 anni ed era sicuramente un amato come  membro della famiglia!Si capisce dalla cura con cui è stato sepolto. La terra in cui “Duchie” fu sepolto ha fatto parte di una proprietà privata dal 19 ° secolo, secondo Sid. Ora questa terra è un’area pubblica che consiste in una serie di sentieri escursionistici, dove le persone si muovono ovunque.

Nonostante questo, nessuno aveva visto la piccola lapide in così tanti anni. E anche se nessuno sa per certo come e perché il piccolo “Duchie” è stato sepolto qui siamo sicuri di una cosa: “Duchie” era un coniglio molto amato.

La meravigliosa scoperta di Sid Saunders fa sì che tutti gli animalisti, come me, possano scoprire questa bellissima storia, dopo 130 anni.Grazie Sid per aver pulito la tomba e aver condiviso la storia di “Duchie”.Tutti quelli che hanno animali domestici o hanno saputo quanto significano e quanto è importante avere un finale bellissimo.

 

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Cani, 4 sintomi che non dovete ignorare

Cani, 4 sintomi che non dovete ignorare

La cagnolina chiusa nel sacco nascondeva un segreto accanto a lei

La cagnolina chiusa nel sacco nascondeva un segreto accanto a lei

Telecamera di sicurezza immortala un bambino fantasma e il suo animale domestico

Telecamera di sicurezza immortala un bambino fantasma e il suo animale domestico

Animali sopravvissuti in condizioni disumane nella casa di una donna anziana

Animali sopravvissuti in condizioni disumane nella casa di una donna anziana

Otto sintomi della presenza di un'infezione alle vie urinarie

Otto sintomi della presenza di un'infezione alle vie urinarie

Rami, il mix pitbull e bassotto

Rami, il mix pitbull e bassotto

Il commovente video di un uomo che riceve per regalo un cucciolo di Husky

Il commovente video di un uomo che riceve per regalo un cucciolo di Husky