La loro bambina andava a spasso di notte e i genitori scoprono i suoi complici

Home > Animali > La loro bambina andava a spasso di notte e i genitori scoprono i suoi complici

Una coppia aveva scoperto con stupore che la propria figlia di notte usciva dalla sua stanza e si faceva le “passeggiate” in giro per la casa. Ma i due non riuscivano a capire come facesse, visto che la sua altezza non gli permetteva di raggiungere la maniglia della porta per uscire…

Hanno deciso, dunque, di mettere delle telecamere per riprendere quello che accadeva di notte nella stanza della figlia. E così hanno scoperto di avere in casa due adorabili “malviventi”: i loro golden retriever. I 2 cuccioli aspettavano che i genitori si addormentassero e andavano nella stanza della bambina di soli 15 mesi. Aprivano la porta piano piano, giocavano un po’ con lui sul suo letto e poi lo accompagnavano a fare una passeggiata notturna. La coppia, che abita a Phoenix, in Arizona, hanno avuto una risposta alle loro tante domande visionando il video girato dalle telecamere di sicurezza. la loro bambina si trasformava in una specie di Houdini e scappava ogni notte dalla sua stanza insieme ai cani di famiglia. Per scendere dal letto la bambina usava il suo peluche poggiato accanto al letto e poi via ad esplorare la casa…

Un video divertente che dimostra, ancora una volta, che il rapporto tra cani e bambini è speciale.

Chi decide di rinunciare al cane quando in casa arriva un bambino, nega al proprio bambino una straordinaria amicizia che non può fare altro che arricchilo.