La macchina faceva strani rumori e l’uomo scopre il motivo aprendo il cofano

La primavera è un periodo impegnativo per tutti, umani e animali. La natura si risveglia e bisogna ripartire con grinta e determinazione: in poche parole bisogna scaldare i motori. Ed è esattamente che un ragazzo voleva fare. Kellen Moore, un giovane del Michigan, accese il motore della sua macchina e sentì uno strano rumore.


Preoccupato aprì il cofano e rimase senza parole, vedendo quello che c’era dentro: i scoiattoli avevano costruito dei nidi dentro il motore della sua macchina per accogliere i piccolini che sarebbero nati tra poco. Avevano anche raccolto del cibo per nutrire la famiglia. Il motore della macchina di Kellen Moore conteneva più di 50 chili di pigne! Gabe Awrey, un suo amico, scattò una foto del lavoro dello scoiattolo quando Moore lo invitò a dare un’occhiata. Ha condiviso la foto su Facebook insieme con l’avvertimento ai proprietari di auto, “Ricordate di controllare il vostro motore in questo periodo dell’anno! Gli scoiattoli sono subdoli. Questa era l’auto del mio amico oggi! Letteralmente ogni spazio libero in quel vano motore era stato riempito”, ha scritto Awrey su Facebook. “Il calore del motore deve essere piaciuto molto a tutti questi ragazzacci, che avevano costruito un alloggio a 5 stelle.” I due amici trascorsero i successivi 45 minuti rimuovendo le pigne appiccicose dal vano motore dell’auto.

In seguito, Moore ha scherzato sul fatto dicendo: “passerò la notte nella mia macchina, parcheggiata nel vialetto di casa stasera… Ho intenzione di strangolare quel scoiattolo a mani nude”. Si trattava, come lui stesso lo ha detto poco dopo, di una battuta. Quello che il ragazzo ha voluto far sapere alle persone che abitano nelle zone dove ci sono scoiattoli, è che bisogna guardare sempre dentro il motore della propria macchina per evitare che, mettendo in moto, qualche piccoletto rimanesse stritolato.

 

 

Ci sono vari modi per scoraggiare gli scoiattoli dall’usare un veicolo come nascondiglio… per esempio usando la naftalina.

Ma cosa fare se la macchina è stata scelta da una madre con i suoi piccoli come nido?

Il Toronto Wildlife Center raccomanda quanto segue:

“Metti una luce brillante sotto il cofano della macchina. Sintonizzare una radio su una postazione in cui fanno molta conversazione e posizionarla sotto il cofano dell’auto (non musica, servono voci umane). Immergi alcuni stracci in aceto di mele o ammoniaca e mettili in un sacchetto di plastica. Fai dei buchi nel sacchetto e appendilo sotto il cofano della tua auto. Anche i rifiuti sporchi dei gattini saranno efficaci.
Fatelo per almeno 3 giorni e 3 notti. Ciò consentirà alla mamma scoiattolo di portare via i suoi piccoli in totale sicurezza e di abbandonare il nido.”