La maratona più insolita del mondo

Completare una maratona è una delle sfide più difficili da affrontare per chi è innamorato di questo sport. Però, qualche giorno fa, in Argentina, è accaduta una cosa che ha lasciato tutti sorpresi, nessuno si aspettava di vedere una scena del genere. Tutti dicono che sia stato bellissimo.


Una donna è diventata un’eroina locale dopo che il fotografo Lucas Bylo, ha pubblicato le foto di quello che ha fatto mentre stava facendo la sua maratona. Inizialmente nessuno sapeva chi fosse, ma alla fine il giornale locale, La Voz, ha deciso di cercarla per ringraziarla di quello che fatto. Nel giro di pochi giorni la sua storia è diventata virale, perché questa brava signora, mentre stava correndo la maratona, ha lasciato tutto il gruppo perché ha visto un piccolo cagnolino in difficoltà e quindi ha deciso di salvarlo. Lei è Candela Bury, una dottoressa di quarantadue anni. Non si aspettava che le sue foto potessero diventare così tanto famose, infatti ha detto: “Sono davvero entusiasta dell’impatto che ha avuto questa storia. Questo deve essere qualcosa di normale, potremmo non essere sorpresi da nulla, si tratta di un semplice gesto come quello di aiutare un essere o un cane o una persona. Quando sono arrivata al torrente, ho visto il povero cucciolo da un lato, ha catturato subito la mia attenzione. Non sono potuta andare oltre e mi sono dovuta fermare. La verità è che fin dall’inizio della gara, a quando non sono arrivata ad un chilometro, ho capito che non potevo continuare senza prima aiutarlo.”

Candela ha portato in braccio il cagnolino per cinque chilometri ed alla fine l’ha lasciato, ma in mani sicure.

Che storia bellissima, le sue foto hanno fatto il giro del mondo, come era ovvio.

Aiutateci a far conoscere a tutti il suo gesto bellissimo.

Condividete!