La polizia viene chiamata per catturare un cane feroce ma trova qualcosa di abbastanza inaspettato

Lo scorso fine settimana, qualcuno ha chiamato il 911 per segnalare un “cane feroce e malvagio” che girava per un quartiere a Texarkana, in Texas. Quando gli agenti di polizia sono andati a controllare le cose, hanno avuto la più grande sorpresa – c’era un cane ma la parte malvagia l’aveva probabilmente persa per strada.


L’agente Travis Frost e un suo collega andarono a indagare sul cane, convinti di dover usare le maniere forti. Inizialmente, nessuno dei due sapeva cosa aspettarsi. Ma quando sono arrivati nel quartiere, hanno avvistato un cane, un simil pitbull dorato che giaceva sul portico di qualcuno. “L’agente Frost è sceso dalla sua auto ma, visto che non sai mai come reagiscono questi cani, ha lasciato lo sportello aperto nel caso in cui avesse bisogno di un posto dove scappare,” ha raccontato Shawn Vaughn, il funzionario addetto alle informazioni pubbliche per il dipartimento di polizia Texarkana del Texas. Ma Frost si rese subito conto che il cane non rappresentava alcun tipo di minaccia. “Fischiò al cane per attirare la sua attenzione”, disse Vaughn. “Il cane ha cominciato a correre verso di lui con la coda scodinzolante. Ovviamente, non era affatto aggressivo e l’agente Frost lo ha capito quasi subito.” Gli agenti gli hanno fatto i grattini sulla schiena e lui li ha accettato felicemente. “Guardando questo cane, che ha un aspetto molto muscoloso e intimidatorio, capisci subito che è solo un grande e vecchio bambino”, ha detto Vaughn. Poi il cane ha visto lo sportello aperto della macchina della polizia. “Ad un certo punto, il cane si è alzato e si è messo a correre verso la macchina… è salito come se fosse pronto a fare un giro”, disse Vaughn.

Mentre gli ufficiali aspettavano che arrivasse il controllo degli animali per portare il cane al rifugio, continuarono a coccolare il cane e a scattare foto. “Penso che gli ufficiali si siano divertiti a quel punto”, ha detto Vaughn.

Fortunatamente, il cane non ha avuto bisogno di stare a lungo al rifugio. Anche se le informazioni sul suo microchip erano obsolete, i membri dello staff del rifugio lo hanno riconosciuto… il suo nome era Gold e conoscevano il suo proprietario.

Ma non è sempre facile riunire i proprietari con animali scomparsi, motivo per cui Vaughn sottolinea l’importanza di aggiornare le informazioni di contatto sul microchip dei nostri animali domestici.” Se le informazioni cambiano in qualsiasi momento, devi aggiornarle”, ha detto Vaughn. “I pitbull hanno una brutta reputazione”, ha scritto Vaughn su Facebook.

“Travis ha detto che, anche se dovresti sempre stare attento a qualsiasi cane che non conosci, non dovresti automaticamente presumere che tutti i pitbull [e cani dall’aspetto simile] siano cani cattivi. Potrebbero essere davvero amorevoli come questo ragazzo stamattina.”