La riconoscenza del cane verso il pompiere che lo ha salvato

Gli animali sono i nostri migliori amici. Loro non esitano mai quando si tratta di aiutarci. Darebbero la loro vita per noi. Ecco perché bisogna fare la nostra parte e aiutare quando uno di loro finisce nei guai. Il protagonista del nostro racconto è un bellissimo husky, finito, non si sa come sul tetto della sua casa nel Maine.

Come avete potuto vedere anche nel video, il cane sembra disorientato. Non sa dove andare, vorrebbe saltare ma non ha il coraggio. Il tetto è troppo alto e lui sa che si farebbe male. Forse è riuscito a salire sul tetto uscendo dalla finestra che poi, con un scatto si è chiuso intrappolandolo fuori. In quel momento i suoi proprietari non erano a casa e un vicino. vedendolo in difficoltà aveva chiamato la polizia di Wells e i pompieri. Quando i pompieri e la polizia arrivarono sul posto, uno di loro, il capitano Jeff Nawfel del corpo dei pompieri di Wells ha deciso si salire sul tetto con l’aiuto di una una scala. L’uomo si è arrampicato e ha raggiunto il tetto. Poi ha forzato la finestra invitando il cane a rientrare. Ma il cane sembra indeciso: si fa un altro giretto sul tetto, poi un altro ancora. Sembra cercare di dire qualcosa… vuole fare qualcosa e non ha il coraggio.

Alla fine si decide e si avvicina all’uomo che è salito sul tetto per aiutarlo… il pompiere e gli lecca il viso.

Un grazie meraviglioso che valle mille parole, come ha raccontato in seguito l’uomo.

L’agente Steve McDonald ha catturato il dolce momento in una foto diventata ormai virale.

“Grazie e un bacio al Capitano Nawfel! È questo l’amore peloso! C’è qualcosa di più sorprendente di un animale che esprime la sua gratitudine dopo essere stato salvato?!” la polizia di Wells ha scritto sul suo profilo Facebook.