Tsiou e Piou

La splendida amicizia di Tsiou e Piou: i due cagnolini uniti da un triste destino

Investiti da due auto a distanza di pochi giorni l'uno dall'altro, Tsiou e Piou vengono salvati dallo stesso uomo: nasce così la loro splendida amicizia

I protagonisti della storia che vi raccontiamo oggi, sono due cagnolini di nome Tsiou e Piou. Non si erano mai conosciuti finché il destino non ebbe per loro un programma che li unì indissolubilmente. Entrambi furono investiti e portati nello stesso centro medico per ricevere tutte le cure necessarie. Proprio lì si conobbero e strinsero un’amicizia impossibile da rompere.

Tsiou e Piou
Credit: The Dodo Adopt Me!

Ci troviamo in Grecia e tutti sappiamo le terribili condizioni che il paese ha dovuto attraversare, anche a seguito della terribile emergenza sanitaria che ha colpito il mondo intero. Tutti stanno combattendo per sopravvivere, compresi gli animali.

Questa storia parla di perseveranza, di sopravvivenza, ma soprattutto di amore. Amore che ha per il suo lavoro Takis. L’uomo, un meraviglioso soccorritore di animali, si è trovato a dover affrontare una situazione alquanto bizzarra negli ultimi mesi.

Tutto iniziò quando, un giorno, Takis ricevette una telefonata che lo informava del fatto che un cagnolino era stato investito. Proprio quel giorno, l’uomo ebbe il primo incontro con il piccolo Piou.

Arrivato sul luogo dell’incidente, Takis rimase scioccato. Le condizioni del cucciolo erano gravissime. L’auto che lo aveva investito gli aveva procurato una frattura della spina dorsale, rendendolo completamente paralizzato. I veterinari hanno dovuto lavorare duramente per curarlo e, fortunatamente, ben presto Piou riuscì a stare meglio.

L’incontro tra Piou e Tsiou

Tsiou e Piou
Credit: The Dodo Adopt Me!

Soltanto qualche giorno dopo, a Takis arrivò un’altra telefonata che lo informava di un altro cane che, come Piou, era finito sotto un’auto.

Seguendo lo stesso procedimento attuato per Piou, Takis si precipitò a prendere l’altro cagnolino e a portarlo nella stessa struttura medica.

Tsiou e Piou
Credit: The Dodo Adopt Me!

Tsiou, questo il nome dell’altro cucciolo, proprio come il suo compagno di sventure, non era stato fortunato nell’incidente. Infatti, gli mancava una delle zampe posteriori.

Dopo averlo curato, Takis decise di mettere Tsiou nella stessa cuccia in cui si trovava in convalescenza Piou. Ed è proprio lì che sembrerebbe essere scoppiata la magia. Da quel giorno i due dolci cagnolini hanno stretto un’amicizia, che gli stessi volontari ammettono di aver visto raramente.

Sono inseparabili. Mangiano, dormono e giocano tutto il giorno insieme, l’uno con l’altro.

Una volta che entrambi i cani dimostrarono di stare meglio, era il momento per Takis di trovare una famiglia per ognuno di loro. Ma come si può pensare di trovare due famiglie separate e, di conseguenza, rompere quella meravigliosa amicizia?

Proprio per questo motivo, l’uomo ha preso la decisione di affidare i due cagnolini solamente ad una famiglia amorevole che sia disposta a prendersi cura di entrambi.

Danni in casa di Benedetta Rossi: il colpevole è Cloud

Brasile, Jair Bolsonaro firma per pene più severe per chi maltratta gli animali

Teemo, il cane con gli occhi tristi, non vuole che il suo papà vada a lavoro

Zelda percorre 60 km per tornare dalla sua amata amica umana

Regina Elisabetta, la ladra di pizza

L'abbandono di Juneau, il cane che stava per morire

La triste storia di un randagio, chiamato Emu