La storia del cane che non si muoveva da davanti l’ospedale

Home > Animali > La storia del cane che non si muoveva da davanti l’ospedale

Cristine Sardella è una donna del Brasile. E’ sempre stata un’amante degli animali, ma un giorno ha sentito una storia davvero incredibile. La signora è andata in ospedale per una visita e davanti la porta ha visto un cane, molto educato. Si alzava sempre per far passare le persone.

Sapeva che era un randagio, ma voleva sapere il motivo perché se ne stava li tutto il tempo. Così ha chiesto ad un infermiere. Quelle che ha scoperto le ha spezzato davvero il cuore. Il cucciolo a quattro zampe, era arrivato lì perché un giorno il suo amico umano, che era un senzatetto, era stato pugnalato in un parco. Per questo, quando l’ambulanza l’ha portato in ospedale, il suo amato cane l’ha seguito. Ma non sapeva che l’uomo fosse morto in sala operatoria, d’altronde come faceva a saperlo? E’ rimasto lì ad aspettarlo, da quattro lunghi mesi. L’unica fortuna era che gli impiegati dell’ospedale gli davano sempre dell’acqua e qualcosa da mangiare, ma non voleva assolutamente muoversi da li, nonostante ci abbiano provato più volte. Cristine era davvero commossa da questa storia. Credeva che il suo amico umano gli avesse dato davvero tanto amore, per meritare quel tipo di lealtà. Ma la donna non voleva lasciarlo lì, sapeva che doveva fare qualcosa per aiutarlo. Così ha chiamato un’associazione per l’aiuto di animali. I volontari sono andati subito a prenderlo e il cucciolo non ha dato alcun tipo di problema. Però, qualche giorno dopo, è scappato di nuovo ed è tornato al solito posto. Davanti l’ospedale. Nessuno poteva toglierlo da li.

Per questo i volontari, hanno scelto di non portarlo più via, ma solo che si sarebbero assicurati che avesse del cibo e le cure necessarie tutti i giorni.

Questo finché un giorno, un infermiere, di sua spontanea volontà, ha detto ai ragazzi che voleva portarlo a casa con se, perché con lui era molto buono ed è stata una delle persone gentili con lui, per tutto il tempo in cui è stato li davanti.

Infatti così è stato. Finalmente il cucciolo ora ha una nuova famiglia che lo ama. Sicuramente lui ripagherà l’amore che gli donano, con la sua fedeltà.

Condividete con i vostri amici questa storia di fedeltà meravigliosa!