La storia del piccolo e imperfetto Pomerania

I cani di razza nascono negli allevamenti, ma purtroppo molti non sanno che quest’ultimi non sono affatto bei posti! Questo non significa che non ci siano allevatori che amano gli animali e che si assicurino di darli solo a persone per bene, per garantire loro una vita serena. Ma ci sono allevatori che lo fanno con il solo scopo di lucro.

Allevano cani di razza in condizioni malsane e se non escono “perfetti”, quindi non idonei alla vendita, li abbandonano come vecchi oggetti e li lasciano morire. Questo è proprio quello che è successo a Bertram, il cagnolino protagonista di questa storia, un Pomerania. E’ stato ritenuto “troppo grande per essere venduto”. Aveva soltanto cinque mesi quando è stato abbandonato in un rifugio a Sallisaw, in Oklahoma. I volontari, come fanno per ogni cane, poiché li prendono tutti a cuore, hanno subito pubblicato una sua foto e raccontato la sua storia. Fortunatamente, nel giro di pochi giorni, un artista di New York, di nome Kathy Grayson, proprietario di una famosa galleria, quando ha visto la sua foto, ha notato qualcosa negli occhi di Bertram e se ne è perdutamente innamorato. “Sono volato a Tulsa e sono andato in città a prenderlo, è stata una bellissima avventura. Tutti erano dispiaciuti nel salutarlo. Una cosa naturale, era dolcissimo e adorabile. Non riesco a pensare come quei mostri abbiano potuto considerarlo diverso. Naturalmente è diventato il modello preferito della mia galleria, tutti lo amano! Come non  potrebbero? Guardate quant’è bello! Gli piace quando lo rendo partecipe e quando mi accompagna nel mio lavoro! E’ il mio sostenitore! Da quando c’è lui è tutto migliore!”


ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

Una vera mascotte!


Guardate che meraviglia:

Come si fa a dire che non è “perfetto”?