La storia del povero Fresbee

Home > Animali > La storia del povero Fresbee

Fresbee era un dolce gatto che ha trascorso tutta la sua vita sulle strade di Salisburry, in Massachusetts. Non aveva mai avuto contatti con un essere umano, rimaneva in vita grazie a qualche brava persona che gli dava ogni tanto qualcosa da mangiare, infatti era in condizioni orribili.

Quando i volontari di Lowel Trap Neuter Return Coalition lo hanno trovato, hanno subito cercato di salvarlo, ma catturarlo non è stato affatto semplice. Ci hanno messo più di due ore. Alla fine, soni riusciti nell’impresa e l’hanno portato subito nella loro clinica, ma la situazione non fu semplice.

Fresbee non doveva essere solo lavato, perché aveva la pelliccia tutta annodata e dei punti dove il pelo non c’era proprio, ma inoltre, i veterinari hanno capito che avrebbe dovuto subire anche un intervento ai denti, perché aveva una brutta infezione e non poteva mangiare.

Dopo più di un mese di lavoro su di lui, anche dopo l’intervento, i volontari hanno cercato di farlo adottare. Inizialmente sembrava uno di quei animali destinati a morire in gabbia.

Dopo diversi annunci, da gatto sconosciuto il quale era, molte persone, nonostante le vacanze estive, si sono fatte avanti per lui. I volontari hanno scelto molto accuratamente la famiglia con la quale doveva trascorrere il resto della sua vita, non volevano che tornasse di nuovo in strada. I suoi amici umani mandano sempre foto a quella clinica per dimostrare che sta bene e che non lasceranno mai!

Siete contenti per come sia finita la vita di Fresbee?