La storia del povero Jake

Jake è stato tradito da chi più amava e si è ritrovato abbandonato e spaventato, finché qualcuno non ha cambiato il suo destino

Home > Animali > La storia del povero Jake

Il cane che vedete nelle immagini di seguito, si chiama Jake ed è un Collie di circa 16 anni. E’ stato adottato da una famiglia amorevole, quando era soltanto un cucciolo. E’ sempre stato felice con loro, finché un giorno, qualcosa è cambiato…  quelle persone, che lui amava tanto, lo hanno portato in un rifugio e lo hanno abbandonato lì, dicendo ai volontari che non avevano più ne il tempo, ne la voglia di occuparsi di lui.

la-storia-del-povero-jake2

Jake si è sentito rifiutato, gettato via come un vecchio peluche e si è ritrovato a vivere in un posto sconosciuto, completamente confuso e terrorizzato. Non si aspettava che la sua fedeltà e il suo amore venissero traditi così, da un giorno all’altro. A condividere la sua storia sui social network, è stata la direttrice del rifugio in cui è stato abbandonato, l’Humane Society Serving Crawford County. Jake è caduto in uno stato di depressione profonda e i volontari non riuscivano ad interagire con lui. Non mangiava, non si rapportava ed era sempre triste. Continuava a guardarsi in torno, con la speranza che quelle persone tornassero a prenderlo. Ecco cosa la ragazza ha scritto su Facebook: “ieri, nella nostra struttura, una famiglia ha lasciato un dolce Collie di nome Jake. Mi hanno detto di non aver più tempo per lui. Hanno abbandonato un amico, un membro della loro famiglia, colui che ha sempre protetto e amato i loro figli, senza un minimo di senso di colpa. Da quel momento si è mostrato terrorizzato, fissando ogni angolo del rifugio, in cerca di quelle persone.

la-storia-del-povero-jake3

Noi abbiamo cercato di tranquillizzarlo in ogni modo. All’inizio non è stato facile, ma poi si è fidato di me, con la saggezza e la dignità di cui solo un cane anziano è dotato”. 

la-storia-del-povero-jake1

Ma nonostante ciò, nonostante il commovente post, Victoria, questo il nome della direttrice, si è resa conto che nessuno avrebbe adottato un cane anziano, a cui restavano pochi anni. Così ha deciso di contattare l’Almost Home Dog Rescue dell’Ohio, un organizzazione no-profit che si occupa dei cani anziani. Lo staff ha subito preso a cuore la sua storia ed è proprio in questo posto che Jake vive oggi. Queste due signore che vedete nella foto, si prendono quotidianamente cura di lui e le danno l’amore di cui ha bisogno.

“Quando lo ho affidato a quelle due donne, avevano le lacrime agli occhi. Mi hanno promesso che lo avrebbero amato e non avrebbero mai più permesso che soffrisse. Lui si è appoggiato affettuoso a loro e si è fidato guidato dalla sua saggezza. Sono riandata a trovarlo, era un altro cane. Adesso posso dire che Jake è felice.

la-storia-del-povero-jake

“Sapete perché faccio questo lavoro, anche se a volte è tanto difficile? Perché voglio essere la voce di questi animali, contro la crudeltà dell’uomo. Voglio cambiare il loro destino, perché ho il potere di farlo, anche utilizzando semplicemente un bacio o una carezza!” ha concluso Victoria. 

Se vi è piaciuta questa storia, leggete anche: La verità che scopre la volontaria su Vlad