La storia della povera Electra, abbandonata senza un perché…

Home > Animali > La storia della povera Electra, abbandonata senza un perché…

I cani amano i suoi umani più di se stessi, forse la cosa non è ancora reciproca, visto che ancora stiamo combattendo questa piaga del randagismo. La cosa più brutta che si puoi fare con un amico amico a quattro zampe, è abbandonarlo e lasciarlo li mentre lui continua a fissarti, immerso nella sua tristezza, senza una risposta ai suoi perché…

Questo è quello che è successo ad Electra, una cucciola di Pit-bull, che aveva tutto, una famiglia che l’amava, una bella casa in cui viveva e tutto ciò che un cane potesse mai desiderare. Fino a quando, i suoi umani, hanno deciso che non era più il caso di tenerla….

L’hanno abbandonata all’interno di un rifugio, l’Inland Valley Humane Society di Pomona, in California. L’hanno chiusa in una gabbia e lei è rimasta a guardarli mentre andavano via, senza curarsi di come potesse stare. Piangeva a singhiozzi, non avrebbe mai immaginato che avrebbero potuto abbandonarla così.

La sua storia e il suo video, sono stati pubblicati su Facebook e hanno fatto il giro del mondo, i commenti della gente sono stati molti, erano tutti indignati per come è stata lasciata e per la freddezza che hanno avuto ad andare via, senza girarsi a guardare! A trascorso i successivi giorni senza mangiare, continuando a piangere e a fissare quella porta e ogni volta che si apriva, lei alzava la testa, con la speranza che fossero tornati a prenderla. Poi, un giorno, qualcosa di bello è accaduto…

Una dolce famiglia ha deciso di adottarla, la volevano con tutte le loro forze, infatti si sono sottoposti a tutti i controlli possibili ed immaginabili, solo per lei, per Electra. Era quello di cui aveva più bisogno, non poteva vivere ancora per molto in quel rifugio, sarebbe sicuramente morta per il dispiacere avuto. Non adottate cani che poi siete costretti a portare via, anche loro hanno dei sentimenti!