La storia di Coconut, il cane trovato ricoperto di olio di motore usato

Ecco un racconto che vi farà piangere.

Home > Animali > La storia di Coconut, il cane trovato ricoperto di olio di motore usato

Mentre era in visita in Messico, il team IFAW ha trovato un cane randagio completamente ricoperto di olio di motore usato: sembrava che il povero animale fosse malato, di sicuro non stava bene visto le condizioni in cui è stato trovato. Il povero cane andava in cerca di cibo, stava letteralmente morendo di fame.

La Humane Society di Cozumel Island (HSCI) ei partner di IFAW che operano in questa regione non ci hanno pensato su due volte e hanno aiutato il povero cane a trovare una nuova casa e una famiglia che potesse aiutarlo: decisero di chiamarlo Coconut.

Nella sua vita Coconut non aveva mai provato cosa volesse dire amare: le persone lo ignoravano, provavano diffidenza, lo maltrattavano.

Finalmente, però, le cose stavano cambiando: una donna decise di adottarlo, si innamorò profondamente di lui e decise di portarlo a casa.

Purtroppo il cane aveva la filaria e doveva seguire un trattamento specifico per stare meglio, ma nessuno dei due ha mai mollato.

Quando è arrivato a casa, Coconut ha scoperto cosa vuol dire farsi un bel bagno.

La sua pelliccia è tornata a splendere come una volta e Coconut è tornato finalmente a vivere e a rappresentare anche esternamente la bellezza che faceva già parte del suo animo e che questa anima buona ha saputo vedere nonostante la dura corazza che copriva il suo corpo.