La storia di Dianetta, gettata per strada perché anziana, cieca e malata

È stata gettata per strada, perché anziana, cieca e malata: "la cosa peggiore l'abbiamo scoperta dal veterinario"

La cagnolina che vedete nelle foto si chiama Dianetta ed è stata gettata via da alcuni mostri che non avevano più bisogno di lei, perché ormai troppo anziana, cieca e malata. È accaduto vicino a Roma. Dianetta, secondo i volontari dell’associazione ALFA, che l’hanno salvata, era stata sfruttata per anni per i suoi cuccioli, che poi le venivano strappati e venduti sul mercato.

I ragazzi sono riusciti a dedurre ciò, dopo la visita veterinaria. La cagnolina aveva l’utero infettato e diversi tumori mammari. Era cieca, anziana e non era mai stata curata. Era come se nella sua vita, nessuno si era mai preoccupato per lei.

Quando è risultata non essere più idonea al suo scopo, è stata gettata per la strada, come un vecchio oggetto, come un sacco della spazzatura.

Quando i cittadini l’hanno vista vagare confusa e triste per le strade, hanno allertato i servizi veterinari. Dianetta è stata presa e portata in canile. È lì che alcuni volontari l’hanno conosciuta ed hanno creato una raccolta fondi, per permetterle di sottoporsi a tutte le cure necessarie.

Dopo quello che ha passato, è finalmente arrivata la bellissima notizia che Dianetta ha trovato la felicità. Una famiglia ha deciso di adottarla, nonostante le sue condizioni.

Oggi la cucciola non deve avere più il terrore di essere gettata nuovamente per strada.

Può contare sull’amore di quelle persone e sull’amicizia di un altro amico a quattro zampe, un cane anziano che la stessa famiglia ha adottato in quello stesso canile, lo scorso 2016.

Ed è stato per questo che i volontari hanno affidato Dianetta nelle mani di queste persone. Le conoscevano già e soprattuto conoscevano il loro immenso cuore.

La storia di questa cagnolina sottolinea ancora una volta quanto dolore si nasconde dietro gli allevamenti di cuccioli di razza.

Purtroppo finché continueremo a comprarli, tutto ciò non cesserà mai. Ricordatevi soltanto una cosa, nei canili ci sono anche cani di razza.

L'avvertimento di un proprietario dopo la morte della cagnolina Sofie

Kolento, il cane che girava su se stesso

È morto Poochie, l'anziano cane salvato dalla famiglia di Luke Bryan

Benedetta Rossi in lacrime davanti alla tv: il ricordo di Nuvola

Un amico che tutti noi dovremo accogliere nelle nostre case

Grace e la lotta con il giornale della domenica mattina

Il salvataggio della scimmia che stava annegando nel fiume