La storia di Milo, trovato ferito al secondo piano del suo edificio.

Milo è stato trovato ferito, al secondo piano dell'edifico, ma lui abitava al quarto.

Home > Animali > La storia di Milo, trovato ferito al secondo piano del suo edificio.

Questa storia ha portato rabbia e indignazione in ogni parte del mondo. Un povero cagnolino si sta riprendendo, dopo essere stato gettato da un edificio di quattro piani. Nel frattempo le autorità hanno dato il via alle indagini e preso l’episodio sul serio, considerandolo un vero e proprio caso di crudeltà verso gli animali.

Il nome del cane è Milo e tutti si stanno mobilitando per capire cosa sia realmente accaduto. È stato trovato gravemente ferito, al secondo piano dell’edificio, dopo che è stato gettato dal quarto piano. Il suo proprietario, un uomo di nome Solomon Lee, non ha idea di cosa sia accaduto. Al momento dell’incidente, Milo si trovava sotto le cure di un pet-sitter della società Rover. Il cagnolino si è ritrovato con una frattura alla colonna vertebrale e le zampette gravemente ferite. Il veterinario ha preso in considerazione anche la possibilità che possa rimanere paralizzato a vita. È stato salvato dai vigili del fuoco e portato subito alla clinica veterinaria, dove è attualmente ricoverato. In tutta questa storia, c’è un particolare che non quadra. Nonostante il suo proprietario continui ad essere convinto che Milo sia stato gettato giù intenzionalmente, una vicina di nome Teresa Morado, ha dichiarato: “non penso che nessuno abbia intenzionalmente lanciato un cane qui. Penso che sia stato più un incidente. Deve essere sceso per la scala antincendio, lasciano sempre le finestre aperte”. Al momento, finché non si capirà bene come siano andate le cose, la società di pet-sitter, sta pagando tutte le spese mediche di Milo.

Quindi bisogna attendere solo che gli agenti concludano il loro lavoro e sperare che trovino prove certe.

Perché se qualcuno ha realmente fatto del male a Milo, è giusto che ne paghi le conseguenze!

Ci auguriamo che il cagnolino si riprenda e torni ad essere in buona salute. Buona fortuna Milo!

Leggete anche: Cane gettato nella spazzatura perché stava per morire