La storia di Paquito, piccolo ma con un cuore enorme

Paquito non ha mai dimenticato il suo papà, nemmeno dopo tanti anni

Home > Animali > La storia di Paquito, piccolo ma con un cuore enorme

A raccontare questa storia è stata Evlyn Castro, con l’intento di mostrarci i veri valori della vita. Per anni suo zio e il suo cagnolino Paquito, hanno vissuto dei momenti indimenticabili. Erano diventati inseparabili, condividevano praticamente tutto. Erano come un papà con il suo bambino. Finché il destino non ha deciso di separarli.

 

Sei anni fa, lo zio di Evlyn si è ammalato, di un male purtroppo incurabile e, nonostante abbia lottato con tutte le sue forze, alla fine si è lasciato andare ed è morto. Paquito era devastato dal dolore della perdita del suo amato papà umano. Aveva perso l’appetito ed era entrato in una fase di depressione. Da quel momento la famiglia di Evlyn si è presa cura del triste cagnolino, con la consapevolezza che non sarebbero mai riusciti a sostituire, nel suo cuore, il dolce zio, ma lo hanno comunque aiutato a superare il momento, Dopo diversi anni, una chiamata ha avvertito i Casto, che la casa del loro defunto parente si era allagata. Così si sono recati nell’abitazione, per asciugare l’acqua penetrata. Quando Evlyn ha adagiato a terra i panni di suo zio, Paquito ha avuto una reazione incredibile. Ha iniziato a sdraiarsi e a strusciarsi su quei vestiti, li annusava, piangeva, li coccolava. Aveva riconosciuto il suo odore, nonostante fossero passati anni. Il cagnolino non ha mai permesso al suo cuore, così come alla sua mente, di dimenticare quella persona che nella sua vita, lo aveva amato davvero e si era sempre preso cura di lui.

Diteci se questa non è una prova di amore vero e lealtà eterna.

 

I nostri animali ci amano incondizionatamente, non dimenticatelo mai!

Condividete!

Leggete anche: La storia di Tillie: amore, lealtà e fratellanza