La strage dei cani in Marocco

Home > Animali > La strage dei cani in Marocco

E’ una notizia ormai diffusa, che il campionato di calcio Fifa, nel 2026, si farà in Marocco. Però, il problema è che molti cittadini stanno iniziando a parlare di quello che ha ordinato lo Stato alle autorità. Quasi tutti raccontano quello che fanno le forze dell’ordine ai poveri cuccioli abbandonati.

Secondo l’Huffington Post la voce che sta girando è davvero terribile. I cittadini di Agadir hanno dichiarato a tutti i giornalisti che le autorità durante la notte stanno macellando migliaia di cani per far trovare la città pulita per quel periodo. I testimoni hanno anche raccontato ai media, come le forze dell’ordine uccidono questi poveri cuccioli ogni notte. E’ davvero terribile quello che sta accadendo in questa città per la Coppa del Mondo del 2026. Inoltre tutte le persone non sanno proprio come comportarsi in questa situazione, nessuno vuole vedere una strage del genere, ma non sanno come intervenire per fermare questo massacro, perché viene fatto tutto di nascosto. La cosa ancora più grave è che le autorità negano tutto. Secondo i residenti, le forze dell’ordine dovrebbero giustificare questa strage, come una “pulizia” prima di quest’evento molto importante, per far trovare la città pulita quando arriveranno gli ispettori di Fifa. Quasi tutti i cani che sono stati uccisi erano randagi, ma l’associazione su i diritti degli animali di quel posto si era occupata della vaccinazione e della sterilizzazione. Noi non riusciamo proprio a capire il perché di questa crudeltà. I residenti sono anche riusciti a pubblicare delle foto.

Questa voce si sta spargendo in tutto il mondo e tutti sono rimasti molto indignati da quello che ha ordinato lo Stato per quest’evento.

Non è così che dovrebbe essere.

Aiutateci a diffondere questa notizia.

Presto scopriremo la verità!