La sua malattia le ha causato la paralisi ma il ritorno del suo papà le fa dimenticare tutto

La famiglia Swanson ha aperto il cuore e soprattutto la porta di casa a tantissimi cani. Un giorno, hanno deciso di accogliere un altro cane nella loro dimora: una dolcissima pitbull di nome Emma, molto più speciale degli altri.

Emma infatti fin dalla nascita soffre di una patologia chiamata poliradiculite, che ha contratto a causa della toxoplasmosi di cui ha sofferto la mamma mentre era ancora nel suo grembo. Questa patologia, piuttosto rara, causa infiammazioni nei nervi dei cani e di conseguenza contrazioni muscolari… e in Emma ha provocato una paralisi delle zampe posteriori.


Molti cani nati con questa patologia muoiono poche ore dopo essere venuti al mondo ma non era certo il caso di Emma, che si era fatta forza e, circondata dall’affetto della famiglia, era sopravvissuta…

Emma ama la sua famiglia ed era legata soprattutto al suo papà umano, ufficiale nell’U.S. Air Force. Quando l’uomo dovette partire per sei mesi, Emma e la sua mamma umana furono devastate dalla sua assenza.

Sei mesi dopo, l’uomo tornò a casa: Melissa Swanson, moglie dell’ufficiale, decise così di fare un video per riprendere il momento in cui il marito si riuniva finalmente con tutti i suoi cani.

Vi consigliamo di prendere con voi un fazzoletto prima di vedere il video: qualche lacrima di commozione è assicurata!

Emma e i suoi fratellini pelosi avevano intuito che qualcosa di bello sarebbe accaduto e quando l’uomo è entrato in casa non hanno saputo contenere la gioia, saltandogli addosso e facendo versetti e mugolii affettuosi.

Emma purtroppo poteva solo strisciare sul pavimento, anch’essa incapace di trattenere il suo entusiasmo, e a quel punto il suo papà la prese in braccio stringendola forte a sé, mentre gli occhi della cagnolina di illuminavano di quella gioia e di quell’amore che in pochi sanno davvero provare.

Una scena così emozionante si vede poche volte!