La tempesta stava per prendersi le loro vite…

Home > Animali > La tempesta stava per prendersi le loro vite…

I cani abbandonati a se stessi, solitamente, sono stati traditi da coloro che più amavano e di conseguenza, sono molto diffidenti con gli esseri umani. Questo è proprio iln caso Rainbow, la cucciola di pit bull protagonista di questa storia. Si mostrava sempre molto diffidente con la gente che voleva aiutarla, non si faceva avvicinare da nessuno ed era abituata a stare sempre sola.

Due giorni dopo che ha dato alla luce i suoi amati otto cuccioli, un brutto temporale si è abbattuto su di essi, mettendo in pericolo la loro vita. La mamma ha cercato di tenerli al caldo, come meglio ha potuto. Ma solo grazie ad una telefonata di una donna, ad Hope for Paws, la situazione è finalmente cambiata.

I volontari hanno guidato per tre ore, per salvare Rainbow ed i suoi cuccioli. Eldad, il fondatore, quando è arrivato, l’ha vista sotto un cespuglio con i suoi cuccioli, erano completamente bagnati. Non poteva scappare perché avrebbe dovuto lasciare i cagnolini. Per far fidare Rainbow di lui, Eldad ci ha messo più di un ora. Guardate il video del salvataggio:

Il volontario li ha presi uno per uno ed ogni volta che passavano vicino la mamma, lei li baciava come se li volesse salutare. Quando è arrivato il turno di Rainbow, è andata da sola senza nemmeno opporre resistenza, aveva capito che era l’unico modo per dare una speranza di vita ai suoi bambini. Successivamente, i volontari li hanno portati in un ospedale locale e li hanno sottoposti alle cure necessarie.

Li hanno chiamati, Tuono, Arioso,  Nebbioso,Goccia di pioggia, Flash, Bullone, Tempestoso e Gocciolina. Ora sia Rainbow, che i suoi figli, sono affidati ad una famiglia temporanea, in attesa di una definitiva. Non possono essere presi tutti insieme, ma i volontari vogliono prima spettare che siano in grado di badare a se stessi.

Che brava Rainbow, il suo istinto materno, le ha fatto salvare i suoi cuccioli da una probabile morte!