La trasformazione di Siberia e Alaska

“Mi chiamo Marti e qualche mese fa, ero andata con il mio ragazzo Tsetso a fare un weekend al mare. Tutto era andato bene e finiti i nostri giorni, stavamo tornando a casa. Quando ad un certo punto,mentre eravamo in macchina, in una strada molto trafficata, ho visto qualcosa che ha colpito la mia attenzione.



ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

Ho subito detto al mio ragazzo di fermarsi e lui ha fatto quello che gli ho chiesto. Sono scesa dall’auto e mentre camminavo ho visto sempre meglio la scena più brutta che abbia mai visto nella mia vita. C’era una cagnolina, sul ciglio della strada, che l’unica cosa che stava aspettando era un miracolo. Nessuno si fermava per aiutarla, tutti la ignoravano e lei ne era consapevole, infatti era li, immobile. Così, mi sono avvicinata a lei ed ho iniziato ad accarezzarle la testa. Però, qualche minuto dopo, ho capito che in realtà non era da sola. Con lei, c’era sua madre. Entrambe erano in condizioni pietose. Per come erano malnutrite la loro pelle era staccata dalle loro ossa. Le ho messe subito in macchina e le ho portate dal veterinario. Il medico dopo averle visitate, ha capito che la loro situazione era molto critica. Però, nonostante tutto ha cercato in tutti i modi di curarle. Grazie al cielo i suoi tentativi non sono stati vani e la trasformazione delle cagnoline è stata davvero incredibile.Erano due Husky e per come erano ridotte nemmeno si capiva. Sono stata molto felice per questo e sapere che sono stata io a salvarle mi ha riempito il cuore di gioia.

Dopo, un mese da quando le ho trovate, ho fatto tutti gli annunci per trovargli una casa ed una famiglia.

Subito una coppia dalla Germania si è fatta avanti per adottarle insieme ed io ho capito immediatamente che erano le persone perfette per loro.

La mamma è stata chiamata Siberia e la cucciola Alaska ed io non posso fare altro che augurargli buona fortuna!”

Che storia meravigliosa….