La triste storia di Harper

Purtroppo, la piaga dell’abbandono degli animali è molto diffusa e distruggerla è quasi impossibile. Oggi abbiamo deciso di parlarvi proprio di quello che è capitato in Turchia. Un amante degli animali chiamato Ayberk Ayar, ha visto un golden retriever camminare per le strade della città con un pezzo di pane in bocca.


Era una randagia. ma voleva sapere la sua storia. Così dopo averle scattato una foto è andato in giro per avere informazioni sulla cagnolina. Dopo aver girato per molto tempo, ha scoperto che era stata lasciata in quel quartiere da poco e che era molto terrorizzata dagli essere umani. Tracy Behnke, ha visto lo scatto su Instagram ed ha deciso di intervenire rapidamente. Lei faceva parte dell’organizzazione Rescues Without Borders e per questo ha chiesto ad alcuni volontari del posto, di togliere la cagnolina dalla strada. Purtroppo, però, quando i ragazzi sono andati a cercarla, di lei non c’erano più tracce. Era sparita nel nulla. Dopo ore di ricerche, i volontari hanno scoperto che un uomo stava girando in macchina con un golden retriever, lì vicino e stava cercando di venderla. Hanno girato per diversi giorni e alla fine, sono riusciti a trovarla in un capanno abbandonato, legata, senza ne cibo ne acqua. Un volontario l’ha tirata fuori e l’ha chiamata Harper. Mentre stavano andando via da quel posto, la cagnolina si sentiva al sicuro e l’ha fatto capire molto bene ai suoi soccorritori. Accarezzava le mani di quella donna, come per ringraziarla di quello che aveva fatto per lei.

Harper ora è sana e salva. I volontari l’hanno curata e hanno cercato di curare i suoi traumi.

Dopo diversi giorni nel rifugio, hanno scoperto che è molto buona, ma anche molto timida.

Sapere che ora è salva, ci riempie il cuore di gioia ed è tutto merito di quei volontari.

Condividete questa storia per rendere omaggio a quelle persone che fanno di tutto per salvare gli animali in pericolo!