La triste verità sul cane che vagava

La verità era solo una vagava perché non aveva più una casa

Home > Animali > La triste verità sul cane che vagava

Un cane molto agitato è stato avvistato  per le strade mentre vagava solo e spaesato. Nessuno era in grado di avvicinarsi a lui, cercare di prenderlo poteva condannarlo, perché scappando poteva finire anche sotto le macchine. Così alcuni ragazzi chiamarono i soccorritori professionisti di Hope For Paws .

 

Loreta e Eldad arrivarono per salvare il cane, l’hanno trovato e lui ha capito che erano lì per loro, così è rimasto in disparte guardandoli con cautela da lontano. “Quando Loreta Frankonyte e io siamo arrivati ​ci siamo resi conto che non sarebbe stato facile, ma noi volontari abbiamo sempre un asso nella manica.” Ha ricordato Eldad. Loreta si avvicinò lentamente al timido cane con un gustoso cheeseburger. Sebbene il cane fosse affamato e mangiò i pezzi offerti, scappò quando cercarono di avvicinarsi. Per fortuna, hanno visto il cane entrare in un cortile recintato. Con una rete in mano, Loreta e Eldad si sono avvicinati al cane, bloccando tutte le uscite. Dopo molta pazienza il cane era salvo. “Era così confusa e spaventata da ogni persona che camminava e correva dall’altra parte della strada. Neppure i vicini la volevano lì, quindi fortunatamente siamo stati in grado di prenderla in tempo prima che potesse accadere qualcosa di terribile “, ha scritto Loreta su Facebook . Ma il peggio doveva ancora arrivare. Loreta la prese con cura e la mise in macchina. Quando arrivarono alla clinica, Marshmello, così si chiama, ricevette un bagno caldo e coccole, per dimostrarle che era al sicuro. Purtroppo la piccola non aveva ne chip ne collare ma era sterilizzata, questo significava solo che il cane era stato abbandonato. Ecco perché vagava senza meta..

Non ci volle molto prima che una famiglia si facesse avanti per adottare Marshmello.

Il cane, una volta timido, adesso non smette mai di scodinzolare.

È così felice di essere in una casa amorevole che la tratta come una principessa.

Grazie a tutti coloro che sono coinvolti nel salvataggio di questo dolce cucciolo.