L’adozione della povera Parigi

"Senza preoccuparsi, l'hanno lasciata tremante in quel box e l'hanno abbandonata. Da quel momento nulla è stato uguale per la povera cagnolina. E' così che si è conclusa la sua storia..."

Home > Animali > L’adozione della povera Parigi

La protagonista di questa storia, è una femmina di labrador retriever, di 4 anni, che è stata abbandonata dalla sua famiglia, presso il rifugio di animali della Contea di Harrison, ad Houston, in Texas. Quelle persone che avrebbero dovuto prendersi cura di lei, dovevano trasferirsi e avevano deciso di non volerla portare con loro.

Parigi, questo è il nome della cucciola, abituata a vivere in famiglia, si è ritrovata sola e terrorizzata in un canile, chiusa dentro un box.

Era confusa e spaventata e rimaneva immobile in attesa della sua famiglia tornasse a prenderla, non sapendo che non sarebbe mai accaduto.

I volontari del rifugio la guardavano, con il cuore a pezzi e sapevano che l’unica cosa che potevano fare, era quella di provare a cercarle una casa, prima che entrasse in uno stato di profonda depressione.

Poco dopo, Parigi è riuscita a trovare una famiglia, ma era così chiusa e triste, che quelle persone alla fine, non riuscendo ad instaurare un rapporto con lei, hanno deciso di rinunciare e l’hanno riportata al rifugio.

In altre occasioni, la cagnolina si è mostrata nervosa nei confronti delle persone che si recavano in canile a cercare adozione. Non aveva più fiducia negli esseri umani ed era un grande problema.

C’è voluto molto tempo prima che Parigi riuscisse a trovare una famiglia affidataria meravigliosa, molto paziente e soprattutto pronta a lottare giorno dopo giorno e ad insegnarle come tornare a fidarsi degli umani.

Oggi Parigi vive con queste persone e sta facendo dei veri e propri progressi. La sua storia ci insegna che anche gli animali hanno dei sentimenti, cosa che la maggior parte delle delle persone, non pensa sia vera.

La tristezza negli occhi di Parigi, dopo il tradimento di coloro che più amava, parla chiaro.

Noi, per i cani, diventiamo il centro del mondo e tutto ciò che vogliono dalla vita, è amarci ed essere amati.