Ladri rubano lo squalo all’acquario di San Antonio

Rubano squalo all'acquario ma la cosa incredibile è un'altra: non indovinerete mai come hanno fatto a farlo uscire dall'edificio!

Le telecamere di sicurezza dell’acquario di San Antonio, in Texas, hanno ripreso dei ladri che tentavano di rapire uno squalo travestendolo da bambino. Sarebbe una storia ridicola, se questi sconsiderati non avessero arrecato danni al povero animale protagonista di questa assurda vicenda, che ci viene raccontata da KSAT 12. Una storia davvero assurda.



ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Il capo della polizia di Leon Valley, Joseph Salvaggio, racconta che due uomini e una donna sono entrati nell’acquario e hanno prelevato uno squalo da una piscina aperta, di quelle dove gli animali si possono accarezzare, nascondendolo come se fosse un bambino, sperando di farla franca e di poter contrabbandare nel mercato nero il povero animale. Ovviamente lo staff si è reso conto di quello che stava accadendo: un uomo lo aveva afferrato per la coda, mentre l’altro uomo e la donna lo hanno avvolto in una coperta bagnata. In un’altra stanza lo hanno messo in un secchio e poi dentro un passeggino. Secondo Jenny Spellman, direttore generale dell’acquario di San Antonio, un dipendente ha notato cosa stava succedendo e ha immediatamente informato la direzione. Lo staff è uscito nel parcheggio per affrontare i ladri: uno degli uomini si è rifiutato di far controllare il camion agli addetti, sottolineando che il figlio era malato e dovevano partire subito. Per fortuna lo squalo è stato rintracciato e riportato all’acquario.

Ma il povero animale era stato messo in un secchio con dentro candeggina: le sue condizioni di salute non sono ottime.

La specie non è protetta e non è di grande valore, visto che in circolazione ci sono moltissimi esemplari, anche al largo delle coste della California.

Quindi non si capisce perché questi ladri abbiano tentato di portarlo via.

E’ un ancora un mistero il movente di questo gesto che ha messo a rischio la salute stessa del povero animale rapito.