l’altra parte di me

Home > Animali > l’altra parte di me

Non è colpa mia, in effetti non è mai colpa nostra ma le cose accadono terribilmente e noi cani siamo gli unici  che ci rimettono.

Ero ferito, nessuno ha mai capito se la colpa fosse stata di una fucilata o di un auto che m ha investito e lasciato lì, fatto sta che qualcuno mi ha visto, avevo la febbre alta e l’unica cosa che ha saputo fare è stata chiamare i vigili…

Sono finito così in canile, la zampa puzzava, era ormai compromessa, il medico l’ha dovuta tagliare e le mie possibilità di andare a casa sono ormai, quasi nulle…

Nessuno più mi guarda negli occhi, anche se io salto, corro e faccio capriole per farmi notare, nessuno lo nota più, guardano la mia parte posteriore, abbassano lo sguardo con aria pietosa e passano al box successivo.

Qualcuno può dire ai loro cuori che io sono un cucciolo di un anno, io sono Trippy, un bimbo buonissimo con tutti, sono normale, non sono diverso, siete voi che lo volete vedere, ho un cuore e ho un freddo in canile che non immaginate, fatemi capire una cosa, io devo rimanere qui fino alla vecchiaia senza mai conoscere una carezza o il calore di una casa?

 

Io non ho colpa, non sono nato per scelta e se gli esseri umani mi hanno fatto questa cattiveria io non ho colpa! Chiamate zia 3485502516 – 3471519705, sono una taglia media e vado d’accordo con maschi e femmine, vado a guinzaglio e credo ancora nelle favole, si immagino me con un grande fiocco rosso seduto sotto l’albero di qualcuno! Se condividete forse una mamma la trova!

Vaccinato chippato e castrato, si trova in centro Italia ma arriva anche al nord tramite i volontari!