L’aquila intrappolata

Un'aquila non riusciva più a volare ed era rimasta adagiata su un lago ghiacciato

Home > Animali > L’aquila intrappolata

In Michigan un’aquila non riusciva più a volare in quanto aveva un problema ad un’ala e purtroppo era rimasta su un lago ghiacciato che pian piano stava per rompersi e la povera aquila poteva finire nelle acque gelide del lago. Si accorse della situazione un signore che viveva da quelle parti e cercò di intervenire immediatamente.

Cercò di fare andare via l’aquila da dove si trovava e provava a farla spostare verso la riva dove lui si trovava. Dopo alcuni tentativi l’uomo si avvicinò all’aquila e la afferrò, portandola subito a casa sua in quanto era visibilmente congelata.

Appena arrivati a casa dell’uomo, quest’ultimo si rese conto che l’aquila non riusciva a volare per un problema che aveva in un ala e quindi dopo averla fatta stare un po’ al caldo decise di portarla da un veterinario esperto in volatili. Il dottore, dopo una iniziale diffidenza da parte dell’aquila che si agitava continuamente, cercò in tutti i modi aiutarla, curò l’ala ferita e scongelò le zampe che si erano congelate a causa del lago gelido.

Dopo un po’ l’aquila stava sempre meglio, accennava di nuovo il volo e sembrava non avere più problemi di nessun tipo. Passati un po’ di giorni l’aquila fu’ lasciata andare, una volta messa fuori la clinica spiccò il volo e andò via liberamente.

Fortunatamente la sua vita è salva grazie a un uomo che non si è interessato del lago ghiacciato e ha fatto di tutto per aiutare l’aquila mettendo anche a rischio la propria vita.

Ora l’aquila può volare ovunque e magari qualche volta ripenserà che ciò è stato possibile a quel signore che senza esitare gli ha salvato la vita.