Lascia I cani sul balcone senza cibo, per dimenticarsi di loro: la lotta per la vita di Ruby e Blacky

Home > Animali > Lascia I cani sul balcone senza cibo, per dimenticarsi di loro: la lotta per la vita di Ruby e Blacky

Quando si decide di adottare un cane ci si assume la responsabilità di trattarlo bene in quanto, rappresentante un membro della famiglia, merita di vivere una vita degna. Purtroppo però non sempre ciò accade e capita che molti cani vengano maltrattati. Ci sono persone che sembrano nate per far del male agli altri esseri viventi.

Ad esempio, un venticinquenne di nome Zach Cook ha rinchiuso Ruby e Blacky, i suoi due cani di razza Staffordshire appena adottati, sul balcone di casa per farli morire di fame… semplicemente facendo finta che non esistessero. I vicini di casa si lamentavano di un odore forte proveniente dall’abitazione del giovane, a Barton Hill, vicino a Bristol. I cani furono ritrovati quasi in punto di morte, ricoperti di urina e feci… Fortunatamente con l’arrivo della RSPCA locale I due furono salvati, e a causa delle loro condizioni estreme vennero subito portati in una clinica veterinaria. Nel frattempo Zach sarà detenuto per 18 settimane nel Bristol Crown Court, dopo che avrà ammesso di aver provocato una sofferenza assolutamente non necessaria ai suoi due cani, oltre a non aver adempiuto all’obbligo di soddisfare le esigenze che comporta avere degli animali domestici. Inoltre gli verrà poi proibito di detenere qualunque tipo di animale per il resto della sua vita. L’ispettore della RSPCA, Dan Hatfiel, ha dichiarato: “Ruby e Blacky hanno sofferto molto, sono stati vittime di un’orrenda crudeltà, in quanto l’umano di cui si fidavano ha pensato di chiuderli al freddo senza cibo e dimenticarsi di loro. Non ci sono scusanti per chi tratta così gli animali: a tutti coloro che non vogliono occuparsi dei propri animali, chiediamo che li lascino in un rifugio o a qualcuno che se ne intende, ma comportarsi come Zach è inaccettabile!”.

Ora le condizioni dei due cani sono ancora abbastanza critiche…

Ruby lotta fra la vita e la morte… ma siamo sicuri che, con le dovute cure, si riprenderanno e troveranno una vera famiglia che li ami!

E noi ci auguriamo che trovino una famiglia che li ami per sempre.

Il loro aguzzino, invece, deve pagare per quello che ha fatto.