Lasciami stare, voglio morire

Quando gli aiutanti dell’organizzazione animalista Animal Aid Unlimited scoprirono questo cane sul ciglio della strada, non riuscirono a credere ai loro occhi: emaciato e malato, era fermo, pronto a morire. Con una rete, lo catturarono e lo portarono via. Quello che è successo a quel cane è incredibile.



COMPRA QUI PETFOUNTAIN!

Questo amico a quattro zampe è stato abbandonato, forse proprio lì, sul ciglio della strada. Il cane soffriva di un grave caso di rogna, era emaciato, disidratato e debole, non riusciva neanche più a camminare per andare in cerca di cibo. Gli attivisti per i diritti degli animali dell’organizzazione indiana per la protezione degli animali Animal Aid Unlimited hanno provveduto alle cure mediche ma il problema era anche tutto il resto. I relatori dell’organizzazione hanno descritto la condizione dell’animale come catastrofica. “Era come se avesse già perso ogni speranza”, hanno detto i ragazzi. Con attenzione, gli attivisti per i diritti degli animali hanno cercato di conquistare il suo cuore ferito.  Mentre si tormentava nella sua angoscia, si contorceva, si ritraeva ad ogni tocco. A quanto pare deve aver vissuto cose terribili in passato, cose forti, dolorose.. A poco a poco, riuscirono a conquistare la sua fiducia, lo accarezzavano, gli trattavano le ferite, gli pulivano la pelliccia e gli davano l’amore che meritava. Due mesi dopo il suo salvataggio è irriconoscibile: ha guadagnato peso, le sue ferite sono guarite e lui è letteralmente sbocciato – è diventato un ometto brillante. Con una scodinzolante coda accoglie i suoi soccorritori ogni giorno,  è contento di ogni carezza, ne chiede sempre di più e non ha più paura, è diventato un cane, un signor cane. Quando la battaglia sembra troppo difficile, non gettate la spugna, loro hanno solo noi!

era così…

 

poi, con l’amore

le cose sono cambiate