Le denunce della persone che hanno perso il loro cane a causa di un negozio

Home > Animali > Le denunce della persone che hanno perso il loro cane a causa di un negozio

Qualsiasi persona che ha un animale, sa quanto diventano importanti nella famiglia e secondo uno studio è dimostrato che gli umani sentono più empatia per i cani che per i loro simili. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di parlarvi di un’azienda che è stata denunciata da diverse persone.

Si tratta di Pet Smart, un negozio che si occupa della cura degli animali. Tutto è iniziato quando Chuck Crawford, ha portato i suoi due amati Corgi, Abby e Harley, a fare il loro solito lavaggio. Quando ad un certo punto, una dipendente del negozio l’ha chiamato per informarlo che Abby era morta. L’uomo ha dichiarato: “E’ stata una telefona di venti secondi. Era così maleducata e con nessuna comprensione. Porti il tuo animale domestico per il bagnetto e lui muore? E’ una cosa normale?” Il titolare di Pet Smart, invece ha dichiarato: “Siamo profondamente rattristati della morte di Abby e siamo in costante contatto con i suoi umani in questo momento molto difficile!” Oltre a Chuck ci sono anche altre persone che si sono lamentate di questa azienda, per i suoi stessi motivi, anche loro hanno portato il loro cagnolino per il solito bagnetto e sono morti. Una di queste è Danielle DiNapoli, che ha deciso di pubblicare la sua spiacevole avventura sui social. Ha detto che il suo amato Scruffles è andato per il suo solito bagnetto ed alla fine è morto. Oltre a lei, ci sono anche Tara Fiet e David Bolduc, che anche loro hanno portato i loro cani in quel negozio. Ecco il video di quello che è accaduto di seguito:

Sfortunatamente Pet Smart ancora non è in grado di spiegare cosa è successo realmente. Proprio per questo ora sta affrontando una causa da tutte queste persone.

Speriamo solo che la società venga punita per tutti gli atti crudeli che hanno fatto.

Riposate in pace!