Le lacrime di gioia di un cane salvato dal macello

Come sapete bene, ogni anno, in Cina, migliaia e migliaia di cani e gatti finiscono per essere macellati per essere consumati come cibo. Non succede in molti posti… ci sono solo alcune zone che hanno questa tradizione difficile da sradicare dalla loro mentalità. Molti cinesi, però, stanno prendendo le distanze da questa tradizione che non condividono e alcuni di loro  fanno di tutto per salvare gli animali.

I protagonista di questo video è uno di questi cani. È un golden retriver che si pensa sia stato rubato al suo proprietario ed è finito in una gabbia, pronto per essere macellato e venduto come carne. Il povero cucciolo, una femmina, aveva capito cosa stava per accadergli perché aveva visto quello che i venditori avevano fatto ai suoi simili, meno fortunati di lui. Ma quando tutto sembrava perduto, un gruppo di persone sono arrivate e l’hanno salvata. Si trattava di un gruppo di persone che si erano messe d’accordo e hanno raccolto 14,450 yuan (l’equivalente di 1,612 sterline) e hanno acquistato lei e altri 20 cani pronti per essere macellati. Il video è stato girato di una di queste persone e fa vedere l’esatto momento in cui la cagnolina capisce di essere stata salvata e dai suoi occhi scendono lacrime di commozione e felicità.

Uno degli amanti degli animali che ha organizzato questo salvataggio, conosciuto con il suo cognome Xu, ha detto a MailOnline che il gruppo comprendeva dozzine di persone.

Hanno raccolto 14.450 yuan (1.612 sterline) per acquistare il golden retriever e circa 20 altri cani dal venditore.

Tutto è avvenuto il 1 aprile al mercato Xiaobanqiao di Kunming.

Si pensa che tutti i cagnolini salvati siano animali domestici rubati e rinchiusi in gabbie arrugginite per essere macellati e venduti.

Il gruppo di volontari operano sul territorio cinese per il Sanhe Animal Protection Center di Kunming.

Erano andati al mercato a cercare un animale scomparso prima e hanno visto tutti quei cani in gabbia. Uno di loro sembrava il cane che stavano cercando.

I cani salvati sono stati portati all’ospedale per animali Dongfang di Kunming per un esame medico medico

Il venditore disse loro che quei cagnolini erano “cani da pasto”, il che significa che erano lì per essere venduti ai ristoranti per preparare i piatti. Il venditore ha addebitato 60 yuan (£ 6,6) per chilogrammo.

Il gruppo ha deciso di acquistare tutti i cani sul camion dal venditore e tutti hanno iniziato a donare denaro.

 

Secondo il volontario Xu, 17 di loro hanno trovato famiglie adottive. Gli altri cercano ancora una casa.