Lega il muso al su Husky e lo lascia in balcone

Il cane abbaia sul balcone, senza cibo e acqua, lui gli lega muso e zampe

Home > Animali > Lega il muso al su Husky e lo lascia in balcone

E’ stato un vicino di casa di questo tipo a segnalare la situazione. Lui racconta di aver avuto sempre animali ma da quando l’ultimo è volato sul ponte dell’arcobaleno lui non ne vuole più. Ma una cosa la sa di certo, non permetterà mai a nessuno di far del male ad un cane in sua presenza. Così si viene a conoscenza

della storia di questo meraviglioso Husky. Il ragazzo sente il cane di piangere, si affaccia dal balcone e controlla la situazione. Forse piange perché il suo papà è al lavoro e lui non vuole stare solo. Così si da un paio di giorni di tempo, monitorando la situazione. Il terzo giorno accade l’imprevedibile, l’uomo sente di urlare, si sporge dal balconcino e quando capisce quello che sta accadendo prende il cellulare e scatta le fotoL’uomo si accanisce sul cane, arrabbiatissimo per il suo continuo abbaiare e le lamentele dei vicini lo punisce a modo suo e alla fine gli lega anche il muso. Il giovane pubblica subito le foto del cane e l’indirizzo dell’aguzzino, specificando il lato e il piano del balcone. Arrivano le guardie ma il ragazzo non apre, non hanno un mandato, non possono sfondare la porta. Torneranno l’indomani, mattina, il balcone vuoto, il ragazzo dice di averla portata in città da un amico. Morale della favola, del cane non si sa nulla, è sparito. Gli inquirenti stanno ancora visionando le telecamere del palazzo, gli ultimi aggiornamenti riferiscono di essere quasi al punto di svolta, avrebbero rintracciato la cagnolina in un parcheggio legata ad un albero. L’arresto a questo non glielo leva nessuno.