Leon Van Biljon, ucciso da uno dei tre leoni che aveva cresciuto

L'uomo li aveva cresciuti sin da cuccioli, erano come figli. Tre leoni, tre grandi creature, che hanno segnato il suo destino. Ecco cosa è accaduto al settantenne.

Tutto il mondo conosceva il suo nome, o meglio il suo soprannome: “Lion Man”. Quest’uomo, Leon Van Biljon, 70 anni, viveva a Pretoria, la capitale del Sudafrica, dove aveva allevato tre cuccioli di leone, crescendoli ed educandoli. Aveva poi costruito loro un luogo chiamato Mahala View Lion Game Lodge, dove le persone potevano recarsi ad ammirare i suoi tre bellissimi amici pelosi.

Li aveva sempre trattati come figli, senza paura di avvicinarsi a tre animali così potenti, come tre leoni. Entrava nel loro rifugio e li nutriva, fino a quando non è avvenuta la tragedia.

Lo scorso 20 agosto, proprio mentre l’area era aperta al pubblico, Leon Van Biljon si è recato dai suoi tre amici, ma quando si è avvicinato, uno di loro, lo ha aggredito.

Subito sono stati chiamati i soccorsi e l’uomo è stato portato con urgenza immediata all’ospedale, ma è morto poco dopo il suo arrivo. Le ferite che aveva riportato, erano troppo gravi.

Dopo l’orribile tragedia, coloro che lavoravano con lui nel rifugio, hanno deciso di far sopprimere tutti e tre i leoni, nonostante i testimoni avessero dichiarato che soltanto uno aveva attaccato Leon. Sono stati abbattuti con colpi di arma da fuoco.

La notizia ha fatto parlare molto, soprattutto gli animalisti, che considerano “l’omicidio” dei tre leoni, ingiusto.

Si chiamavano Rambo, Katryn e Nakit. Non è stato reso noto chi dei tre abbia ucciso colui che lo aveva cresciuto ed amato, fin da quando era un cucciolo.

Ciò che si sa, è che lo le sue zanne e i suoi artigli, sono stati fatali.

Non è la prima volta che si sente parlare dell’amicizia tra un uomo e un leone. Ricordiamo la storia del leone Cristian, allevato da due fratelli, fin da quando era un cucciolo. Una volta cresciuto, è stato portato dov’era giusto che vivesse, con i suoi simili. I due ragazzi sono andati a trovarlo dopo anni, curiosi di come fosse diventando, non aspettandosi però, che il leone li avrebbe riconosciuti. La storia e la reazione dell’animale, hanno commosso il mondo. Guardate il video di seguito:

Tristezza sul web: è morto il cane Angelo, salvato dalle fiamme della Sardegna

Tristezza sul web: è morto il cane Angelo, salvato dalle fiamme della Sardegna

Volontari salvano il cane Patou da un allevamento di carne: le commoventi foto

Volontari salvano il cane Patou da un allevamento di carne: le commoventi foto

Anche se cieco, il cane randagio sembra ringraziare il suo salvatore

Anche se cieco, il cane randagio sembra ringraziare il suo salvatore

Perde il cane e le si spezza il cuore: La storia di Joanie Simpson

Perde il cane e le si spezza il cuore: La storia di Joanie Simpson

Strani cuccioli da salvare

Strani cuccioli da salvare

Demoliscono una vecchia roulotte, ma improvvisamente sentono dei sofferenti lamenti

Demoliscono una vecchia roulotte, ma improvvisamente sentono dei sofferenti lamenti

Poliziotta sa perfettamente cosa fare per portare la povera Grace in salvo

Poliziotta sa perfettamente cosa fare per portare la povera Grace in salvo