lepre orfana

Lepre orfana va dalla famiglia che si è presa cura di lei

La lepre orfana e la famiglia che si è presa cura di lei

Questa è la storia di una lepre orfana che ha avuto la sfortuna di iniziare la vita in salita, senza una famiglia che si prendesse cura di lei. Nella sfortuna, però, ha avuto la fortuna di incontrare persone di buon cuore che hanno fatto in modo che potesse sopravvivere. E anche dopo essere tornata in libertà, torna sempre dalla famiglia che considera un po’ come la sua.

lepre orfana
Fonte Pixabay

Una famiglia di Goberston, in Inghilterra, un giorno si è imbattuta in una lepre e per qualche mese si è presa cura di lei. Dopo averla restituita alla natura, il piccolo animaletto ha continuato a tornare in quella casa per far visita a quella famiglia.

La lepre smarrita è stata trovata da sola nel cortile della casa della famiglia Terry. La povera lepre era orfana, perché pochi giorni prima un esemplare di femmina era stato trovato poco distante da casa loro.

Mark Terry stava falciando il prato quando ha individuato l’animaletto il 6 aprile dell’anno scorso. Con la moglie hanno iniziato di prendersi cura di quella creatura in difficoltà, anche perché non potevano andare dal veterinario causa Covid.

La famiglia ha iniziato a studiare come far crescere una lepre e decisero di chiamarla Clover. All’inizio era spaventata ma poi si è abituata velocemente a quella nuova situazione.

Il salvataggio di Clover

La lepre orfana ritorna in libertà

Dopo otto settimane e dopo che la lepre è cresciuta a erba, fieno e verdure, la famiglia ha stabilito che tornasse in natura, perché non era nata per essere un animale domestico, doveva tornare in libertà.

La famiglia pensava che non l’avrebbe più vista, invece ogni giorno Clover torna a casa da loro, come a volerli ringraziare. Delle visite inaspettate, che non si sono mai fermate: è come se la lepre orfana tornasse sempre nel luogo dove ha conosciuto l’amore.

Vi ricordate di quel gatto randagio che si presentò a casa di un fotografo in gravissime condizioni? Eccolo quattro anni dopo

Vi ricordate di quel gatto randagio che si presentò a casa di un fotografo in gravissime condizioni? Eccolo quattro anni dopo

Decide di adottare un nuovo cucciolo, senza rendersi conto che il suo alano doveva essere d'accordo

Decide di adottare un nuovo cucciolo, senza rendersi conto che il suo alano doveva essere d'accordo

Se il tuo cane ti lecca i piedi, ti sta mandando dei segnali

Se il tuo cane ti lecca i piedi, ti sta mandando dei segnali

Aggredita dai corvi e lasciata ferita e tremante in un angolo della strada: "Ha scattato una foto e se n'è andato"

Aggredita dai corvi e lasciata ferita e tremante in un angolo della strada: "Ha scattato una foto e se n'è andato"

Dopo la morte del suo proprietario, lo hanno caricato sul loro mezzo e lo hanno trascinato al rifugio. I volontari non potevano accettare un cane di proprietà, così hanno deciso di compiere un gesto ancora più meschino

Dopo la morte del suo proprietario, lo hanno caricato sul loro mezzo e lo hanno trascinato al rifugio. I volontari non potevano accettare un cane di proprietà, così hanno deciso di compiere un gesto ancora più meschino

Sono stati trovati tremanti di paura e abbracciati l’un l’altro in canile, erano pronti per l'ultima iniezione

Sono stati trovati tremanti di paura e abbracciati l’un l’altro in canile, erano pronti per l'ultima iniezione

Il gatto sale o scende le scale? Scopri come affronti i problemi

Il gatto sale o scende le scale? Scopri come affronti i problemi