Liam e la sua rinascita

Noi umani abbiamo la brutta abitudine di considerarci “essere superiori”. Per questo motivo, spesso, pensiamo di avere il diritto di disporre delle vite degli altri esseri a nostro piacere. Ed è esattamente questo quello che è successo con Liam, un mix pitbull che è stato trovato rannicchiato dietro un magazzino a sud di Memphis, nel Tennessee.

Liam è stato trovato nel mezzo della notte e aveva un aspetto terrificante che mostrava chiaramente il suo bisogno di essere salvato. Non era solo ferito e pieno di cicatrici… sul corpo… anche il suo spirito era a pezzi. Sul corpo c’erano tantissime ferite e morsi e, secondo i soccorritori, a causa del tipo di lesioni, quasi certamente Liam era stato usato come “esca” per i cani da combattimento. I cani esca sono animali che gli allevatori usano per allenare i loro cani prima dei combattimento. Spesso vengono resi incapaci di difendersi (vengono tolti i denti o denuti legati). Una volta che il cane esca fa il suo compito, viene buttato da qualche parte e lasciato morire. Questa era anche la triste storia del pitbull Liam, ma fortunatamente, qualcuno si è accorto di lui e l’ha salvato. Dopo essere stato scoperto, il cucciolo è stato portato di corsa al veterinario e ha ricevuto le cure necessarie.

Uno dei soccorritori racconta:

“Fortunatamente per lui, tutti noi amiamo i cani e vogliamo per loro una bella vita.

Lo abbiamo chiamato Liam, che significa “guerriero”.

In queste foto potete vedere la sua guarigione e il grande lavoro svolto dalle persone che lo hanno scoperto e che, da allora, non hanno mai smesso di preoccuparsi di lui.

Il recupero del cane Pitbull usato come esca nei combattimenti

La trasformazione di Liam

Adesso Liam ha una nuova vita… una famiglia… ed è finalmente amato e coccolato così come si merita.