Lieto fine per Jimmy

Jimmy, salvato e adottato da una famiglia

Home > Animali > Lieto fine per Jimmy

E’ stata una vittoria sotto tutti i fronti. Questa volta ha vinto la vita e la giustizia. P Garcia ha smesso di mettere le sue mani sul piccolo Jimmy e su altri innocenti. La legge questa volta ha fatto il suo corso e la storia in questo caso ha un finale diverso. E’ stato trovato settimane fa il piccolo bassotto

in un canale con zampe e musetto legate. Avevano usato una guaina si plastica, un nodo stringeva il muso, altri stringevano le zampe. Il cagnolino è stato segnalato da chi l’ha visto nel momento del lancio dall’auto. L’uomo ha chiamato subito i soccorsi, non dimenticando la targa di chi l’ha buttato. Le volontarie hanno raccolto il piccolino, era malandato, magro e con grandi ferite. La polizia iindagava sul resto del triste episodio. Il cagnolino in clinica verrà curato, intanto l’uomo verrà rintracciato e si scoprirò una verità assurda. Tutti pensavano che il cane fosse il suo e fosse stato buttato perché malato, invece questo tipo odiava Jimmy in modo esasperato. Era il cane di un vicino deceduto pochi giorni prima e, rimasto solo piangeva disperato. Garcia l’ha preso, picchiato, legato e buttato. Adesso è indagato e dovrà presentarsi in tribunale, ma ha dichiarato già tutto, non ha scampo. Per Jimmy la vita è tornata a splendere, vi regaliamo le foto con lea nuova famiglia. Avrà solo amore. State attenti ai vostri vicini.

sono proprio belli tutti insieme

pagherà

come si può fare questo ad un cane

Sei marcio dentro