lila rifugiata portico

Lila il cane che si è rifugiata nel portico di un’abitazione: non voleva andare via

Lila si è rifugiata nel portico dell'abitazione e non aveva intenzione di andare via: la volontaria Kourtney Crenshaw è andata subito sul posto per salvarla

Lo scorso lunedì, una famiglia che vive in Texas, ha trovato Lila, una cagnolina che si era rifugiata nel loro portico e non aveva intenzione di andare via. Si era addormentata sul loro tappeto e quelle persone hanno deciso di fare qualcosa per aiutarla. Volevano donarle una seconda possibilità di vita.

lila rifugiata portico
CREDIT: FACEBOOK KOURTNEY CRENSHAW

La cucciola non ha mai vissuto con una famiglia. Era una randagia che vagava spesso per il quartiere. In quella giornata, dopo aver camminato lungo un viale, ha deciso di riposarsi davanti la porta di quella casa.

Stava bene e si sentiva al sicuro. Infatti non voleva proprio andare via. Quando l’hanno trovata, le sue condizioni erano davvero gravi.

Non aveva la pelliccia ed in più la sua pelle era irritata. Per questo, hanno deciso di allertare subito i volontari di This is Houston. Una delle ragazze, chiamata Kourtney Crenshaw, appena ha saputo la sua situazione, è andata subito sul posto, per riuscire a salvarla.

lila rifugiata portico
CREDIT: FACEBOOK KOURTNEY CRENSHAW

Lila nonostante ciò che aveva vissuto nella sua vita, non ha mai perso la fiducia negli esseri umani. Infatti la volontaria è riuscita a prenderla in pochi minuti. Quando l’ha portata dal veterinario, ha scoperto che aveva circa 5 o 6 mesi e che era affetta da rogna.

Aveva bisogno di cure e di attenzioni particolari. Per questo Kourtney ha deciso di portarla nella sua abitazione e di fare il possibile per riuscire a farla guarire definitivamente.

Il racconto di Kourtney Crenshaw sul salvataggio di Lila

Quando l’ho vista la prima volta, era un po’ nervosa, ma quando mi sono fatta annusare la mano, mi ha subito permesso di avvicinarmi a lei e di accarezzarla. Non camminava al guinzaglio, quindi l’ho presa in braccio, l’ho portata alla macchina e ci siamo dirette a casa.

Doveva essere pronta per essere salvata, poiché sebbene fosse spaventata, è stato molto facile guadagnare la sua fiducia e portarla al sicuro.

lila rifugiata portico
CREDIT: FACEBOOK KOURTNEY CRENSHAW

Lila in questo momento sta ricevendo tutto l’amore e le cure di cui ha bisogno. Molto presto riuscirà a guarire ed i ragazzi, potranno aiutarla a trovare la famiglia perfetta per lei. Finalmente anche questa cagnolina, potrà avere il lieto fine che meritano tutti i cani.

La storia di Missy: l'akita ritrovata dopo un anno dal suo rapimento

La straziante lettera di addio di Nicole Curtis alla sua cagnolina Lucy

Uomo trova cane abbandonato in un busta: lo ha salvato

La storia di Madison: abbandonata dalle persone che amava

Legato ad albero per tutta la vita, trova la libertà grazie ai volontari

Otto sintomi della presenza di un'infezione alle vie urinarie

Maxx Powell e il salvataggio del cucciolo di Husky: il video