L’incidente di Jim Tavare e il suo cane

L'attore in Harry Potter, Jim Tavare coinvolto in un un cidente con il suo cane

Home > Animali > L’incidente di Jim Tavare e il suo cane

L’attore Jim Tavare, che interpretava Tom, il proprietario del paiolo magico,  in Harry Potter, da tutti conosciuto proprio per il grande successo della saga più seguita in assoluto ha riportato fratture gravi, polmone perforato, ferite multiple alla gamba e 15 costole spezzate dopo un grave incidente automobilistico a Los Angeles.

Tavare ha trascorso due settimane nell’unità di terapia intensiva dell’ospedale,

ha subito un intervento chirurgico e due trasfusioni di sangue. L’affetto di amici e colleghi arrivava in ogni modo possibile, rimase molto colpito da tanta vicinanza ma appena la mente tornò lucida il suo pensiero fu per qualcuno in particolare.

Il suo amato cane Mr. Kippy – che era in macchina con lui quando si è schiantato – era per lui il pensiero più grande. Inutili le parole della famiglia in cui lo confortavano dicendo che il cane non si era fatto nulla, lui non ci credeva. Così, con il permesso dei medici è accaduto questo

Alla fine Tavare fu portato fuori a riunirsi con il suo cane, che era miracolosamente sopravvissuto all’incidente. Tavare era in lacrime mentre teneva stretto il cane e lo stringeva forte. Il signor Kippy era ugualmente eccitato e ha saltato e leccato tutto il volto del suo papà, era mancato tanto anche a lui! .

La riunione commovente è stata catturata dalla telecamera ed è così dolce da vedere!

Quanto possano essere importanti i nostri amici a quattro zampe non possiamo capirlo. Durante il momento del bisogno, quando tutte le nostre barriere cadono, quando gli amici spariscono e tutti riprendono le loro vite, allora, solo allora possiamo capire e comprendere fino in fondo che ruolo importante loro ricoprono. L’attore ha toccato con mano la gioia di riabbracciare il suo fedele amoco, di tante visite ricevute, questa è stata senza ombra di dubbio la migliore di tutte.

 

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI