L’iniziativa “Fuori dal cuore”, tra detenuti e cani randagi

I detenuti addestreranno i cani randagi. Una bella iniziativa che ha uno scopo ben preciso per aiutare i nostri amici a quattro zampe e che anche tu dovresti conoscere!

Il progetto arriva dal carcere di Fuorni,  Salerno, dove i detenuti potranno interagire con i cani randagi provenienti dai canili delle diverse zone circostanti. Lo scopo è quello di permettere al carcerato, quasi arrivato alla fine dello sconto della pena, di imparare a socializzare ed educare un altro essere vivente.

Non solo, in questo modo anche il cane randagio ne uscirà con dei benefici, poiché imparando a comportarsi in modo educato ed imparando a socializzare con gli esseri umani, avrà più possibilità di essere adottato.

Quando una famiglia decide di adottare un animale, solitamente cerca un cane educato, socievole e non “pericoloso” per i bambini. La maggior parte dei cani randagi, non è abituata a vivere in una casa e soprattutto ad interagire con gli esseri umani.

Sono molte le persone che stanno approvando questo progetto, al quale è stato dato il nome di “Fuori dal cuore”.

 

Come prima volta, verranno scelti 24 detenuti, che dovranno occuparsi di 7 cani randagi: abbandonati, con traumi del passato, traditi dall’essere umano e che quindi impareranno a recuperare la fiducia in quest’ultimo.

Si pensa che questo rapporto possa colmare i vuoti che entrambi hanno. Il detenuto per via del senso di colpa e per il periodo di solitudine che sta scontando all’interno del carcere e il cane per il suo triste e doloroso passato.

Il tutto avverrà sotto l’osservazione della Facoltà Veterinaria dell’Università degli studi di Napoli Federico II.

Salerno non è l’unico posto in cui si è pensato ad un’iniziativa del genere. Anche ad Ancona, precisamente a Montacuto, si stanno tenendo 15 lezioni, che coinvolgono 10 detenuti e diversi cani randagi.

Anche in questo caso, lo scopo è un doppio beneficio. Il riscatto di una persona carcerata, che impara a socializzare con un animale e il favorimento dell’adozione dell’animale, che impara il rapporto uomo cane e come deve comportarsi.

Cosa pensate di queste iniziative?

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Li hai trovati sollevando una pietra e potresti aver provato persino disgusto ma se hai pensato di schiacciarli non farlo!

Li hai trovati sollevando una pietra e potresti aver provato persino disgusto ma se hai pensato di schiacciarli non farlo!

Il gesto del fattorino che ha commosso il web: ha salvato una cagnolina abbandonata

Il gesto del fattorino che ha commosso il web: ha salvato una cagnolina abbandonata

Gallipoli, cane abbandonato e legato, chiuso in una gabbia ha rischiato di morire

Gallipoli, cane abbandonato e legato, chiuso in una gabbia ha rischiato di morire

Nato capisce che deve andare a consolare un anziano signore che ha perso il suo cucciolo

Nato capisce che deve andare a consolare un anziano signore che ha perso il suo cucciolo

Bimbo di tre anni scompare, il cane del vicino

Bimbo di tre anni scompare, il cane del vicino

Un altro cane morto folgorato, è il sesto in pochi giorni. Lo straziante racconto del suo proprietario

Un altro cane morto folgorato, è il sesto in pochi giorni. Lo straziante racconto del suo proprietario

La riunione tra Dolly e Wally: erano sorelle e le loro amiche umane lo hanno capito poco dopo

La riunione tra Dolly e Wally: erano sorelle e le loro amiche umane lo hanno capito poco dopo