L’intervento sperimentale che subito Patches

Il mio piccolo Patches stava per morire, ma alla fine quei veterinari...

Home > Animali > L’intervento sperimentale che subito Patches

“Mi chiamo Danielle Dymech e sono sempre stata un’amante degli animali. Proprio per questo ho deciso di adottare un cucciolo, che ho chiamato Patches. Sono molto legata a lui ed amiamo trascorrere le giornate a passeggio o a stare in casa a farci le coccole sul divano.

il-difficile-intervento-che-ha.subito-Patches

Poco tempo fa è iniziato il mio incubo, che non augurerei a nessuno. Al mio cagnolino era nata una piccola ciste sulla testa. Inizialmente non ho dato molto peso alla cosa, anzi credevo che sarebbe sparita con il tempo. Però, più passavano i giorni e più la palla diventava grande. Fino al punto di arrivare alle dimensioni di un’arancia. Ero molto preoccupata per il amato Patches, non sapevo cosa fare. Avevo paura che mi avrebbe lasciato per sempre. Così, alla fine, ho deciso di portarlo all’Ontario Veterinary College. I medici di quell’ospedale, hanno fatto diverse analisi e test e mi hanno informata che quella enorme cisti, era tumorale e che stava spingendo il cervello e l’occhio sinistro del mio cagnolino. Doveva essere rimossa ed insieme a lei, anche il settanta per cento del suo cranio. Ero distrutta per questa notizia, ma in seguito hanno fatto qualcosa di meraviglioso. I veterinari sono stati di ricostruire tutta la parte che dovevano rimuovere, in una procedura straordinaria. Poi, con l’aiuto di specialisti nella modellazione in 3D, hanno pianificato tutto quello che dovevano fare. Dopo diverse prove, il mio piccolo Patches è stato operato. L’intervento è durato più di cinque ore, ma è stato un gran successo. Ecco il video della nostra storia di seguito:

Dopo un’ora dall’operazione, il mio cucciolo a quattro zampe, è riuscito a svegliarsi dall’anestesia ed era vigile ed attivo, come sempre.

Patches-ed-il-tumore-grave-che-ha-avuto

Ora, si sta riprendendo bene ed i suoi progressi vanno alla grande. Sono davvero grata a questi veterinari per il meraviglioso lavoro, che hanno fatto!”

il-difficile-intervento-che-ha.subito-Patches 1

Queste storie ci riempiono il cuore di gioia, Patches stava per morire, ma con l’aiuto di specialisti, adesso sta bene.

il-difficile-intervento-che-ha.subito-Patches 2

Che lieto fine bellissimo…

Se vi è piaciuto questo articolo, potete leggere anche: Donna culla il cane tra le sue braccia per tutta la notte, per non farlo morire da solo