Liszka è di nuovo libera

Una cagnolina di nome Liszka è davvero una fonte d’ispirazione per tutti noi. Ecco perché abbiamo deciso di raccontarvi la sua storia a lieto fine. La povera piccola ha passato la maggior parte della sua vita in una gabbia con pochissimo cibo e acqua. Ma ora che è stata salvata dal suo proprietario violento, è determinata a ricominciare a vivere la sua vita.

È quasi impossibile credere che qualcuno possa essere intenzionalmente crudele con uno di questi bellissimi amici a 4 zampe. Quando il cane Liszka fu scoperto dai soccorritori in Polonia, aveva passato tutta la sua vita in una gabbia… era stata rinchiusa così a lungo che sulle sue gambe si erano formate delle contratture, indurendo i suoi muscoli e rendendo quasi impossibile per lei camminare. La piccola era anche terrorizzata dalla gente e tremava quando qualcuno le si avvicinava. Dal momento che era una cucciola minuscola, il suo proprietario violento l’aveva costretta a vivere in una minuscola scatola di ruggine circondata dai suoi escrementi. Per mesi e mesi, Liszka rimase rinchiusa in questa piccola gabbia e non sapeva nulla del mondo esterno. Un veterinario che lavora con il gruppo di soccorso polacco OTOZ Animals ha iniziato a massaggiare le gambe di Liszka, il che l’ha aiutata a rilassarle abbastanza da poter muoversi un po’ sul pavimento. È terribile sapere che il suo proprietario l’abbia maltrattata così ma possiamo essere tutti grati che un gruppo di soccorritori sia riuscito ha salvarla.  Da allora, la piccola Liszka è stata circondata da umani che sanno davvero come trattare i loro animali con rispetto. E mentre le sue gambe sono ancora in via di guarigione lei diventa sempre più forte…


I medici sperano che tornerà alla normalità in pochissimo tempo!

Nel frattempo, il suo proprietario si trova ad affrontare pesanti accuse di abusi sugli animali

L’ex proprietario abusivo di Liszka è indagato dalla polizia e, si spera, non sarà mai più permesso possedere un cane.

Nel frattempo, Liszka vive una vita felice con i nuovi proprietari che la adorano.

La coraggiosa storia di questa piccola cucciola ha un meraviglioso lieto fine.