Lola, la cucciola adottata da Ronnie Stanley

Lola, la cucciola adottata da Ronnie Stanley è stata molto fortunata; ecco come l'ha trovata il giocatore di Baltimora Raven in canile.

Home > Animali > Lola, la cucciola adottata da Ronnie Stanley

Lola, la cucciola adottata da Ronnie Stanley, il giocatore di Baltimora Ravens, non sperava più di avere una famiglia. Si stava lasciando andare aspettando solo che la morte la portasse via. Aveva scodinzolato troppe volte davanti ai potenziali adottanti ma nessuno l’aveva portata con se a casa. Vi raccontiamo la sua storia a lieto fine.

Un giorno il giocatore di Baltimora Ravens, Ronnie Stanley è andato al rifugio per animali BARCS con la sua ragazza Emily e con il compagno di squadra Alexander Lewis per adottare un cane. Stanley si avvicinò alla reception e disse al personale che stava cercando un animale domestico molto speciale. “Stiamo cercando un cane che è qui da molto tempo e che nessuno vuole”, ha detto. Tutti al BARCS erano entusiasti: c’erano tanti cani che erano rimasti nascosti per anni, aspettando la loro perfetta casa per sempre.

lola-la-cucciola-fortunata

Questo includeva i cani anziani, i cani fisicamente imperfetti e i cani con problemi medici in corso.

lola-la-cucciola-fortunata

Lo staff di BARCS ha mostrato a Stanley ed Emily alcuni cani ma, quando, alla fine, hanno visto Winter, una femmina di pitbull di 6 anni. è stato amore a prima vista. I volontari di BARCS hanno condiviso l’intera storia commovente su Facebook, ed è diventata rapidamente virale. Scrissero:

lola

“La bella Winter è un cane che ha trascorso la maggior parte dei suoi sei anni di vita in situazioni tristissime e sfortunate. È stata trovata su una proprietà abbandonata, in una giornata torrida. Era disidratata ed estremamente spaventata. Winter ha una pancia allungata e molliccia, molto probabilmente il risultato di tanti parti, qualcosa che vediamo troppo spesso al nostro rifugio. A causa della sua età, la sua pancia non sparirà. Cani femmine con tali caratteristiche vengono spesso ignorati dagli adottanti nel nostro rifugio ma non da Ronnie!”

lola-dorme

Volete sapere cosa ha detto Ronnie sulla pancia di Winter? “Beh, è ​​proprio quello che succede quando hai avuto tanti bambini.” Il giocatore era molto più interessato a ricevere i baci sul viso da Winter e ad innamorarsi, piuttosto che essere preoccupato per l’aspetto della sua pancia. Che bravo ragazzo!

lola-casa

Winter, che Stanley ha ribattezzato Lola, ama la sua nuova casa. Passa le sue giornate correndo per il suo grande cortile e sonnecchiando sul divano o sul letto dei suoi genitori umani. Stanley è grato a BARCS per avergli regalato Lola e ha deciso di ritornare il favore. Ha adottato un altro cane da BARCS, un cucciolo panciuto chiamato Rico. E nell’agosto 2017, Stanley ha partecipato a una campagna di raccolta fondi per BARCS dove ha fatto una donazione di $ 5000.