Luke e la sua fame

Luke e la sua zampa

Home > Animali > Luke e la sua fame

Il povero Luke deve essere uno dei casi più tristi che abbiamo avuto da molto tempo. Tutti i cuccioli che salviamo sono tristi e disperati, ma lui raggiunge l’anima di tutti. Luke viene trovato da un portalettere, lo vede per diversi giorni sempre in giardino che sgranocchia qualcosa, il terzo giorno si rende conto che quello che sta mangiando lentamente non è qualcosa ma qualcuno!

L’uomo chiama immediatamente la polizia per intervenire, escono i proprietari del cane, Jessica e Skyler. Gli agenti chiedono di liberare il cane dalla catena per permettere ai volontari di recuperarlo. Loro non vogliono perché, a detta loro, il cane sta a catena per fare la guardi. La volontaria fa notare ai giovani che il cane sta mangiando se stesso per la fame e per lo stress, ossa di fuori, occhi scarniti e disidratazione. Queste sono le prime impressioni. Luke viene portato in clinica, la zampa è diventata la metà, il resto lo ha mangiato lui. Una gravissima infezione ha raggiunto più tessuti, viene immediatamente messo in terapia intensiva. Purtroppo il danno è fato, quello che si può fare è salvarlo e far si che possa vivere al meglio. A gravare sull’andamento delle terapie c’è il grave stato di malnutrizione, il poverino era affamato e disidratato. ” Luke era così sconvolto e spaventato che decisi che dovevamo andare avanti e portarlo fuori dall’ospedale per un paio di giorni per farlo rassicurare. La buona notizia è che con un paio d’ore in cui siamo stati con noi al Centro di riabilitazione, ha iniziato a rilassarsi e non aveva più paura. La sua cavità nasale e gli occhi sono ancora infetti e drenano costantemente. Ho visto molti cani malati, ma quello che è successo a Luke è al di là dell’umano. Luke tornerà in clinica per rimuovere la gamba danneggiata. La speranza  è che possano inventare una protesi.

Luke è un cane favoloso che non dovrebbe mai essere stato in quella situazione orribile.

 

È un dolce, amorevole,

gentile Gigante che non vuole altro che Amore.